Rocco Giocattoli per il Sociale

7 febbraio 2022
Rocco Giocattoli torna di nuovo al fianco di Peter Pan sostenendo il progetto di assistenza psicologica ai piccoli malati oncologici
L’azienda rinnova per il 2022 il proprio supporto alle attività promosse da Peter Pan: dopo l’adozione delle ludoteche nello scorso anno, la partnership continua attraverso il progetto di sostegno psicologico fornito dall’Associazione a bambini e adolescenti durante il periodo delle cure 

Dalla parte dei più piccoli e delle loro famiglie, sempre. Continua la partnership tra Rocco Giocattoli e l’Associazione Peter Pan anche per il 2022: la storica azienda - che da 60 anni accompagna l’infanzia e l’adolescenza di diverse generazioni nelle attività ludiche - testimonia nuovamente il suo impegno nella lotta al cancro infantile con il supporto al progetto di sostegno psicologico fornito dall’Associazione a bambini e adolescenti durante il periodo delle cure. Il servizio, presente nelle case Peter Pan da anni per fornire un aiuto prezioso nell’affrontare il periodo della malattia, è stato rafforzato con l’avvento della pandemia, garantendo la figura di una psiconcologa.

Consapevole dell’importanza del progetto, Rocco Giocattoli torna così al fianco dei molti bambini che si ammalano di cancro e sono costretti a lasciare la propria città per cercare le cure migliori, restando lontani da casa mesi, a volte anni. L’Associazione Peter Pan accoglie nelle sue strutture questi piccoli pazienti costretti a spostarsi a Roma con le loro famiglie per curarsi: sono bambini e adolescenti provenienti dall’Italia e da tutto il mondo, a cui gratuitamente viene offerta per tutto il tempo delle cure (e ogni volta che torneranno per controlli ed esami) una casa, un luogo dove sentirsi meno soli e affrontare con altre famiglie il periodo delle terapie. Socializzando e giocando insieme, si crea un legame forte che unisce e si preserva nel tempo e che, con affianco anche il giusto sostegno psicologico, può fornire un valido aiuto nei mesi e anni lontani da casa.

Il 15 febbraio è la giornata mondiale contro il cancro infantile e, per fare sentire ancor più la vicinanza a questi piccoli malati oncologici e le loro famiglie, l’Associazione Peter Pan ha attivato online la campagna “Un messaggio d’amore”, supportata anche quest'anno da Rocco Giocattoli sui canali social e nei suoi punti vendita. Quale segno di speranza e vicinanza, con la donazione di 1 euro sarà possibile inviare ai bambini e agli adolescenti che affrontano le cure, il proprio messaggio d’amore, che verrà poi appeso ad un albero di melograno (simbolo della lotta al cancro infantile). Il melograno sarà piantato nella Grande Casa di Peter Pan proprio il 15 febbraio insieme ai piccoli ospiti e alle loro famiglie, che appenderanno ai suoi rami i “messaggi d’amore” ricevuti.

Il sostegno a Peter Pan da parte di Rocco Giocattoli è stato avviato nel 2021 con il Progetto Adozione Ludoteche che, in un anno molto difficile a causa della pandemia, ha reso ancor più importanti i momenti ludici, per restituire ai bambini e adolescenti malati di cancro una quotidianità fatta non solo di terapie, ma anche di attività ricreative ed educative, utili a favorire il recupero psicofisico dei piccoli pazienti in cura presso l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

Nelle due case dell’associazione Peter Pan dove sono ubicate le ludoteche, nel corso dell’anno 2021 sono state ospitate 42 famiglie, provenienti da diverse parti d’Italia (Basilicata, Calabria, Campania, Marche, Molise, Puglia, Umbria e Sicilia) e dall’estero (Albania, Iran, Moldavia, Montenegro Perù, Romania e Uganda).
LOGO
© Copyright 2022. IncartWeb.net - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy