Creattiva, il bello delle arti manuali in una nuova location

23 ottobre 2020
Creattiva libera la sua fantasia su Brescia. La manifestazione nazionale di Promoberg dedicata al mondo delle arti manuali, dell’hobbistica e del bricolage, ha debuttato dall’1 al 4 ottobre 2020 al Brixia Forum con un pubblico multigenerazionale e creativo.
Dopo il grande successo ottenuto alla Fiera di Bergamo, dove ha debuttato nel 2008 andando in scena in autunno e in primavera, e alla Mostra d’Oltremare di Napoli, dall’autunno del 2011, da giovedì 1 a domenica 4 ottobre 2020 Creattiva è andata in scena al Brixia Forum, il polo fieristico del capoluogo bresciano recentemente rinnovato.
Grazie all’originale format che abbina alla ricca parte espositiva un altrettanto nutrito e variegato calendario di appuntamenti – centinaia, tra corsi, laboratori, dimostrazioni – allestiti da imprese, associazioni ed enti per coinvolgere il più possibile il pubblico (quasi esclusivamente al femminile), Creattiva è un brand di riferimento per l’effervescente filiera del settore e il luogo dove trovare dei must o nuove tendenze in grado di catturare decine di migliaia di appassionate pronte a raggiungere la manifestazione da tutta Italia e con ogni mezzo. Un pubblico multigenerazionale e “creattivo” all’ennesima potenza, che ha nel confronto e nella condivisione le sue caratteristiche principali.

Brescia Creattiva 2020 in cifre
Sui 12mila metri quadrati dedicati alla manifestazione, il pubblico ha trovato il meglio del settore e le ultime novità proposte da 172 imprese provenienti da 13 regioni italiane e 7 Paesi stranieri. La rappresentativa più folta è quella lombarda, con 52 imprese distribuite su 8 province. Seguono il Veneto (26 imprese, 5 province) ed Emilia Romagna (11 imprese, 5 province). Complessivamente sono 37 le province rappresentate, tra le quali spiccano quelle di Milano (16 espositori), Bergamo (13) e Vicenza (12). 13, infine, le imprese estere, tra le quali spiccano le 5 francesi.
Quest’anno l’allestimento di Creattiva è stato volutamente più small rispetto al solito per ottemperare le normative anti-Covid e assicurare così a espositori e pubblico il necessario distanziamento fisico. Tutto ciò ha comportato un numero più ridotto delle imprese partecipanti, ma la stella polare della ripartenza di Promoberg è la tutela della salute delle persone coinvolte nei suoi progetti.
Tra gli stand le appassionate hanno avuto comunque l’imbarazzo della scelta per realizzare i lavori più originali e complicati. Dal ricamo al patchwork, dai lavori d’ago alla bigiotteria e perline, dalla scrittura creativa alle lavorazioni con il feltro, passando per la ceramica, le decorazioni e il découpage, la manipolazione dei materiali, le molteplici tipologie di lana e filati vari, patchwork e quilting, pitture, saponi, stamping, stencil e tessuti di ogni genere, macchine da cucire, vetro e tanto altro ancora, a Creattiva è davvero impossibile non farsi prendere dalla sua fantasia e vitalità.
Evento nell’evento pensato in particolare per gli uomini ma che ha affascinato anche sempre più donne, la fiera delle arti manuali presenta Creattiwood, l’appuntamento con gli artigiani, gli artisti e le aziende che lavorano il legno in tutte le sue forme. L’area ha visto protagoniste 35 realtà, tra cui diversi maestri d’ascia che durante la manifestazione creeranno degli oggetti unici e di rara bellezza. Creattiwood è un laboratorio che profuma di legno e che riporta alla bellezza dei mestieri di una volta: mestieri antichi che grazie anche a manifestazioni quali Creattiva, stanno vivendo una seconda giovinezza e un grande interesse da parte del pubblico.
Per il nuovo appuntamento in terra bresciana, Promoberg ha potuto contare sulla Camera di Commercio di Bergamo e Brixia Forum (partner); Banco BPM Credito Bergamasco e UBI Banca (main sponsor), e Camera di Commercio di Brescia (patrocinio).

Provvedimenti per la sicurezza sanitaria
La normativa vigente ha imposto di tracciare la provenienza dei visitatori. Per evitare assembramenti e garantire la possibilità di distanziamento interpersonale, è stata definita in 5mila persone la capienza massima del padiglione. In base a quanto osservato dal 2008 ad oggi, dalla tarda mattinata al primissimo pomeriggio a Creattiva c’è un ricambio di pubblico. Ciò ha consentito un regolare afflusso del pubblico nelle due fasce orarie (mattina e pomeriggio) durante le quattro giornate della manifestazione. Per gestire tale dato ed evitare quanto più possibile l’affollamento delle persone presso le biglietterie del Brixia Forum, i ticket d’ingresso sono quindi stati venduti in prima istanza esclusivamente online, senza superare (per entrambe le fasce orarie) il limite massimo consentito. Registrando i propri dati online e indicando data e fascia oraria in cui si intendeva visitare la fiera, il pubblico ha avuto la garanzia di accedere all’evento come richiesto. Promoberg è sempre stata certa che le fedeli appassionate di Creattiva sarebbero state le prime a comprendere e ad attivarsi per fare in modo che la partecipazione alla fiera avvenisse in tranquillità, tutelando la salute di tutti.
LOGO
© Copyright 2020. IncartWeb.net - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy