Wirth & Goffi, voglia di ricominciare

23 giugno 2020
L’azienda è pronta a supportare l’entusiasmo dei ragazzi con tutto il materiale necessario ad affrontare il nuovo anno scolastico. Tra le varie proposte, sono tante le novità del brand Maped, che cerca sempre di realizzare prodotti unici che, oltre a risultare esteticamente belli, possano portare un beneficio all’utilizzatore finale.
Dopo un lungo periodo di stop, si prevede il rientro in classe a settembre. Come vi state preparando alla riapertura delle scuole?
In tutto questo periodo di lockdown siamo sempre stati fiduciosi che i ragazzi, in un modo o nell’altro, sarebbero tornati a scuola a settembre e le nostre speranze sembrano essere state ben riposte.
Il periodo non è semplice e le incertezze sono state tante e ancora lo sono, però crediamo che in fondo tutti abbiano il desiderio di tornare alla normalità, soprattutto i più giovani. Crediamo che il lockdown abbia fatto capire quanto le attività quotidiane che prima forse non si apprezzavano molto, come andare a scuola, siano importanti e arricchiscono le nostre giornate. Siamo quindi fiduciosi che questo back to school sarà accompagnato dal desiderio di tornare a scuola. I ragazzi avranno quindi voglia di farsi trovare pronti con tutto il materiale per affrontare un nuovo anno scolastico che ha un sapore più unico che mai.
Oltre ad essere speranzosi, cerchiamo di essere proattivi supportando i nostri clienti tramite diverse operazioni per cercare di preparare tutti noi al rientro scuola. Inoltre, stiamo cerando di incentivare la domanda andando a suggerire degli articoli che saranno strategici per questo unico back to school. Come con il Protect Kids Stamp, un’idea divertente nata da Colop durante il lockdown per spiegare ai bambini l’importanza di lavarsi accuratamente le mani. Con Protect Kids Stamp basta applicare un’impronta sulla mano del bambino, lasciar asciugare 10 secondi e dire loro che il “Mostro Corona” deve essere sconfitto lavandolo via.
Inoltre, stiamo sempre seguendo tutte le notizie per cercare di captare quello che sarà e farci trovare preparati. Si è ad esempio parlato che il servizio mensa non sarà garantito inizialmente e bisognerà organizzarsi con il pranzo al sacco. Stiamo quindi incentivando la nostra gamma Maped Picnik per portarsi il pranzo in tutta comodità e sicurezza. Le borracce, i porta vivande sono infatti tutti scomponibili e permettono un ottimo lavaggio anche in lavatrice.

Quali novità di prodotto proporrete per questo importante back to school?
Le novità come ogni anno sono sempre tante grazie in particolar modo a Maped, che cerca sempre di realizzare prodotti unici e contraddistintivi che, oltre a risultare esteticamente belli, possano portare un beneficio all’utilizzatore finale.
Novità accolta con grande entusiasmo è sicuramente il temperamatite Croc Croc Universal che va ad arricchire la famiglia Croc Croc; i temperamatite con contenitore con somiglianze di simpatici animali che rappresentano dei fedeli amici nell’astuccio dei più piccoli. Croc Croc Universal ricorda infatti una simpatica ape che grazie alle sue antenne può cambiare il diametro del foro rendendolo adatto sia per la matita classica da 8 mm e anche per la matita Jumbo da 11 mm, maxi da 13 mm e 16 mm. Un temperamatite a 2 fori ma con 4 diametri: un concetto unico di multiuso!
Maped ha poi deciso di portare tutti alla conquista dell’universo con la nuova linea Cosmic. Una gamma ultragalattica con prodotti Kids e Teens studiata per avventure spaziali anche a scuola!

Quali saranno, secondo voi, le tendenze di acquisto dei consumatori? Quali i prodotti più ricercati?
Crediamo che questo lockdown abbia anche permesso alle persone di riscoprire la bellezza e la serenità che alcune attività come colorare, disegnare e creare possono portare. Infatti abbiamo riscontrato un aumento delle vendite dei prodotti didattici, che possono coinvolgere anche tutta la famiglia. La tempera solida Playcolor ad esempio è stata molto apprezzata perché grazie alla sua facilità di utilizzo e all’alto livello di coprenza è adatta a qualsiasi tipo di lavoretto anche con materiali riciclati. È stato anche molto apprezzato lo Slime Instant che rappresenta un’attività da fare tutti insieme per creare qualcosa di davvero unico e speciale come ogni bambino desidera.
Crediamo quindi che ci sarà anche un po’ un ritorno ai passatempi più tradizionali, soprattutto per i più piccoli che sono stati, e saranno costretti, a passare molto tempo a casa senza la possibilità di svagarsi all’asilo e nei vari luoghi pubblici a loro adibiti. È un trend che stiamo già riscontrando e che va ad accogliere tutta la gamma di pastelli, colori a dita, pennarelli e tutto quello che permette ai più piccoli di passare il tempo a casa ma viaggiando con la fantasia.
LOGO
© Copyright 2020. IncartWeb.net - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy