Toys Milano Plus, un grande successo!

26 giugno 2020
Con 112 aziende partecipanti, con 350 brand e 2.615 visite, si conclude con un grande successo l’edizione “speciale” di Toys Milano, il salone B2B dedicato al mercato dei giocattoli e della prima infanzia, che quest’anno si è svolto interamente sulla piattaforma on-line Toysmilano.plus, un modo per rispettare le norme di sicurezza per fronteggiare l’emergenza sanitaria senza però rinunciare a un appuntamento così importante per tutti gli operatori del settore.
Termina oggi Toysmilano.plus, l’evento on-line creato dal Salone Internazionale del Giocattolo in stretta collaborazione con Assogiocattoli per fornire un aiuto concreto ad aziende e buyer pur in assenza della consueta edizione fisica annuale di Toys Milano annullata a causa dell’emergenza sanitaria: un evento fieristico dal vivo chesi è trasformato in una versione tutta digitale operativa per un mese intero, fruibile comodamente e in qualsiasi momento da tutti i player dei settori  giocattolo, prima infanzia e non solo.

Dal 25 maggio al 25 giugno, infatti,112 aziende con i loro 350 brand hanno presentato a oltre 2.234 buyer visitatori unici – che hanno collezionato2.615 accessi (il 23% proveniente dall’estero) su 34.403 pagine visitate – i loro prodotti di puntasulla piattaforma Toysmilano.plus in vista del mercato natalizio,con proposte provenienti dal mondo del gioco e del giocattolo, ma anche della cartoleria, del carnevale, delle decorazioni, del party e della prima infanzia, grazie alla sezione dedicata Bay-B. Come le precedenti edizioni live in fiera, anche questa speciale digital edition è stata impreziosita da un’intera sezione denominata Get Inspired, un’area ad hoc dove il Salone Internazionale del Giocattolo, in collaborazione con i suoi principali partner – Assogiocattoli, Milano Licensing Day, Internotrentatre, NPD, Kikilab eThe Playful Living – ha fornito informazioni, suggerimenti e approfondimenti sulle tematiche "calde" del settore per fronteggiare questo momento particolarmente difficile.

“Siamo davvero molto soddisfatti di questo risultato”, dichiara Gianfranco Ranieri, Presidente del Salone Internazionale del Giocattolo. “Ciò conferma quanto la nostra scelta di non rinunciare completamente all’evento sia stata positiva. Per noi era infatti di primaria importanza dare un segno di fiducia a un mercato che, come tanti, ha subito un duro colpo a causa delle restrizioni imposte dall’emergenza Covid-19. Ci ha fatto davvero grande piacere vedere le aziende coinvolte utilizzare appieno lo strumento multimediale che abbiamo creato e ancor più vedere come i buyer si siano trovati comunque a loro agio svolgendo al meglio il loro lavoro. Tuttavia, al tempo stesso, è bene ricordare che siamo già al lavoro per tornare, nel 2021, alla tradizionale versione live con i consueti incontri, meeting e strette di mano”.
Tags: Toys Milano
LOGO
© Copyright 2020. IncartWeb.net - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy