Salone Internazionale del Libro di Torino, quattro giorni di eventi in live streaming

20 maggio 2020
Dopo trentadue anni, per la prima volta nella sua storia, il Salone Internazionale del Libro di Torino, una delle più importanti manifestazioni editoriali del nostro continente, non si è potuta tenere a maggio nella sua forma abituale a causa dell'emergenza Covid-19. Ma questo non ha fermato la manifestazione, che ha accorciato le distanze nella community dell’editoria grazie a una speciale edizione online dal 14 al 17 maggio 2020.
Quando, mesi fa, è stato scelto il titolo della XXXIII edizione, “Altre forme di vita”, l’obiettivo era di evocare il futuro prossimo. Oggi questo titolo si dimostra una piccola profezia. Stiamo davvero vivendo “altre forme di vita”, “forme di vita” che fino a qualche mese fa non potevamo immaginare.
In attesa di tornare nella veste abituale, in autunno o non appena possibile, il Salone ha organizzato un'edizione straordinaria – dedicata alle vittime del virus e al personale sanitario impegnato in prima linea in questa emergenza – nata dalla consapevolezza che a questa crisi si deve reagire, e che lo si può fare subito, con gli strumenti da sempre offerti dalla conoscenza. Da giovedì 14 a domenica 17 maggio, quindi, sul sito del Salone è stato possibile seguire un ricco programma di eventi in live streaming e interagire con ospiti nazionali e internazionali.
I canali social del Salone (Facebook, Instagram, Twitter) hanno raccontato in diretta tutti gli appuntamenti. Nella giornata di venerdì 15 maggio diversi incontri sono stati trasmessi in diretta su Rai Radio3 (“Tutta la città ne parla”, “Radio3Mondo”, “Radio3Scienza”, “Fahrenheit”, “Hollywood Party”, “Radio3Suite”). Oltre che con Radio3, Rai è stata presente, anche in questa edizione straordinaria, come Main Media partner per dare il proprio contributo all’editoria italiana, raccontando il Salone del Libro di Torino. In particolare, oltre all’impegno di Radio3, anche le altre direzioni, le reti e le testate radiotelevisive – da Rai Ragazzi a Rai Libri, da Rai1 a Rai Cultura, da RaiNews24 alla Tgr – hanno raccontato al grande pubblico gli eventi della rassegna torinese, con un ampio spazio anche sui canali social.
Con questa edizione straordinaria prende il via un percorso di attività online che accompagnerà la grande comunità del Salone, editori e lettori, all’edizione autunnale: presentazioni editoriali, rubriche di approfondimento culturale e nuovi format per il racconto digitale del mondo dei libri e della cultura. Durante le giornate del Salone Extra, gli editori hanno potuto inoltre raccontare le novità editoriali attraverso la condivisione della copertina del loro libro della ripartenza.
Il Salone Extra supporta le due campagne di raccolta fondi della Regione Piemonte e della Città di Torino, alle quali è stata data visibilità sul sito e durante gli incontri in streaming.
“Sostegno emergenza Coronavirus”, iniziativa promossa dalla Regione Piemonte, ha attivato un conto corrente specifico per raccogliere fondi per acquistare dispositivi medici, sostenere le strutture sanitarie e tutto il personale che in questi giorni sta combattendo una durissima battaglia per curare i cittadini piemontesi.
L’iniziativa “Insieme possiamo farcela”, promossa dalla Citta di Torino, ha invece aperto un conto corrente “solidarietà” per raccogliere le donazioni da destinare alle persone in difficoltà economiche, in modo da offrire loro un aiuto per fare la spesa e procurarsi beni di prima necessità.

LOGO
© Copyright 2020. IncartWeb.net - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy