FABRIANO presenta nuovo logo e nuovo sito fra tradizione, ispirazione e innovazione

14 febbraio 2022
Con più di 750 anni di storia la nostra carta è parte del patrimonio culturale italiano e ogni anno è scelta da milioni di studenti di ogni età, artisti, illustratori, calligrafi, professionisti o appassionati di tutto il mondo.

Dal 1971 FABRIANO è conosciuta in Italia e all’estero grazie all’iconico logo ideato dal designer Carlo Cattaneo: da oggi, quello stesso logo, rivive grazie a un sapiente e attento lavoro di revisione da parte di Pentragram, importante studio di design internazionale con base a Londra, New York, Austin e Berlino.

L'intero approccio al rebranding di FABRIANO è una delicata modernizzazione e ridefinizione. Un sistema di elementi grafici che possano organizzare e unire i prodotti e la loro comunicazione, rendendo contemporanea una icona che porta con sé una storia di oltre 700 anni. Harry Pearce, Partner Pentagram Una rivitalizzazione pensata per valorizzare gli elementi essenziali e l’espressività del logo, un intervento che ha avuto come obiettivo quello di rinnovare senza snaturare: una evoluzione, non una rivoluzione, delicata e profondamente rispettosa di un marchio che porta con sé una lunga storia ma è espressione della contemporaneità.

FABRIANO porta con sé una plurisecolare tradizione che dal 1264 continua ancora oggi attraverso la produzione di una ampia gamma di carte di alta qualità, adatte alle esigenze di ogni genere di tecnica, risultato di una continua innovazione di prodotto e dell’attenzione nei confronti delle materie prime e delle risorse naturali, perché per FABRIANO la tutela dell’ambiente è da sempre una priorità. Un patrimonio di così importante valore è ancora oggi la più grande ispirazione per una azienda che produce interamente in Italia, con un altissimo livello di competenza e che punta alla massima qualità attraverso un grande spirito di innovazione, con un impegno quotidiano per garantire sostenibilità e rispetto per la vita del nostro pianeta. Una realtà affidabile che dialoga costantemente con gli artisti, che ogni giorno utilizzano e sperimentano con la carta, e affianca progetti e istituzioni culturali ed educative.

Una attività industriale moderna che raccoglie il frutto di antichi saperi, tramandati di generazione in generazione, e fa tesoro di quella cura nella lavorazione del dettaglio, per ottenere prodotti che uniscono una bellezza senza tempo e una qualità straordinaria, per disegno, schizzo, pastello, acquarello, acrilico e olio, tecniche miste, stampa d’arte, calligrafia, cancelleria e forniture per l’ufficio.


nuovo logo


Comprendere e rispettare un logotipo così iconico è stato il punto di partenza del lavoro del team di Pentagram. Sono state delicatamente perfezionate le forme delle lettere per raggiungere una maggiore

chiarezza ed eleganza, tenendo sempre presente che la natura peculiare dell'originale era il suo punto di forza.

“Abbiamo esaminato singolarmente ogni forma di lettera e abbiamo adeguato e armonizzato le interrelazioni tra loro. Alcune lettere sono cambiate in modo abbastanza significativo, altre quasi per nulla.

Complessivamente questi elementi sono diventati un nuovo segno distintivo”, spiega Harry Pearce.


L'intervento si è concentrato su un riequilibrio complessivo del lettering per consentire un'esecuzione più espressiva e per raggiungere una rinnovata armonia sia per la versione estesa che per il monogramma.

Un nuovo logo che sa essere dinamico, moderno, flessibile e autentico.


nuovo sito

Il nuovo logo accompagna la release del sito FABRIANO che si articola come il racconto completo della realtà aziendale di oggi, delle tappe che hanno contraddistinto la sua crescita e della gamma completa dell’ampio catalogo di prodotti per le Belle arti, per la scuola e per l’ufficio, insieme alla cartoleria e alla stampa d’arte. Sono rappresentate tutte le anime e i valori dell’azienda: dalla storia della carta, attraverso le tappe fondamentali che hanno scandito il lungo viaggio dalla Cina a un piccolo paese dell’entroterra italiano, ai Testimoni Illustri che hanno utilizzato nei secoli la carta FABRIANO, tra gli altri, Michelangelo Buonarroti, Giambattista Bodoni, Ludwig van Beethoven fino a Gabriele D’Annunzio. Dal tutorial per sperimentare tutte le tecniche artistiche, una sezione pensata per gli insegnanti e un glossario raccoglie tutti i significati dei termini che fanno parte del mondo della carta, della sua lavorazione e delle sue caratteristiche tecniche.

Il racconto continua con la presentazione degli eventi più importanti che FABRIANO porta avanti: la Residenza d’Artista, pensata per ospitare illustratori, fumettisti, vignettisti, calligrafi e acquarellisti nei territori in cui ha avuto origine la tradizione del fare carta, da sempre compagna e supporto prezioso delle loro opere. Insieme al Festival del Disegno, una manifestazione ideata con l’obiettivo di riavvicinare tutti al disegno, un linguaggio che è universale per natura, una forma espressiva da riscoprire non solo come attività ludica per i più piccoli ma come strumento di apprendimento e di invenzione. Un grande Festival che parte da Milano e per un mese intero viaggia in tutta Italia, isole comprese.


Tags: carta, Scuola
LOGO
© Copyright 2022. IncartWeb.net - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy