Faber-Castell, al servizio della creatività

28 gennaio 2020
Negli ultimi due anni si è evidenziata una domanda crescente di prodotti per la creatività. Tali strumenti offrono piacevoli momenti di relax e di autogratificazione per un numero sempre maggiore di utilizzatori in contrapposizione al mondo veloce e frenetico delle tecnologie digitali.
Grazie al crescente bisogno del consumatore di attività creative, Faber-Castell ha incrementato la capacità produttiva. Il trend del colouring book in auge dal 2015 al 2017 ha portato le vendite del Gruppo a livelli record. Questa tendenza al momento è in diminuzione, ma è parzialmente sostituita da altri trend come il bullet journaling, l'hand lettering, la calligrafia. La creatività ha un ruolo importante nella gestione dello stress, e anche nella qualifica professionale: quest’anno, il Report del Lavoro a cura del World Economic Forum (WEF) indica che la creatività è collocata tra i primi cinque skill occupazionali. Ma il WEF ritiene che la creatività conquisterà il terzo posto subito dopo il pensiero analitico e l’active learning, entro il 2022. La creatività è considerata una caratteristica essenziale che differenzia l’essere umano dall’intelligenza artificiale, e prenderà sempre più il posto dei processi standardizzati in un mondo del lavoro sempre più digitale.
Con l’introduzione del concetto “Creative Studio”, Faber-Castell sta offrendo una grande opportunità per sfruttare queste potenzialità. Una collezione di prodotti che tende a soddisfare tutte le esigenze degli artisti “in erba” e degli appassionati del mondo del colore e del disegno creativo. La conoscenza del target di riferimento e la comunicazione mirata all’utente finale hanno permesso al Gruppo di creare nel mondo dell’hobbistica una domanda crescente per le nuove collezioni che saranno ampliate con nuove proposte nel 2020.

Il lettering
Oltre ad una ritrovata passione per la bella calligrafia che stimola la mente e il corpo come dimostrano numerosi studi psico-pedagogici, si è sviluppato sempre più l’interesse verso il mondo del “lettering”, una vera e propria tecnica artistica che permette di disegnare lettere e caratteri in modo creativo: non solo parole quindi ma forme, dimensioni, tratti e decorazioni che diventano opere d’arte uniche e personalizzate con l’abbinamento dei colori. Il lettering è applicabile in molti contesti: dal packaging dei prodotti alle insegne pubblicitarie spaziando dal mondo della moda a quello del design.
I set Faber-Castell per la bella calligrafia offrono strumenti con cui vivere piacevoli momenti di relax e di autogratificazione per un numero sempre maggiore di utilizzatori, in contrapposizione con il mondo frenetico delle tecnologie digitali.

Il bullet journal
Una nuova tendenza che sta conquistando anche l’Italia e soprattutto il mondo degli adolescenti è quella del “bullet journal”, il metodo di personalizzazione della propria agenda in modo creativo. Ideato dal graphic designer newyorkese Ryder Carroll, il sistema bullet journal prevede l’utilizzo di un notebook con fogli bianchi, a righe oppure a quadretti, che può essere decorato e disegnato all’infinito per creare un calendario personalizzato, organizzare to-do-list, pianificare appuntamenti e date da ricordare. Siti web dedicati, tutorial online e numerosi libri offrono spunti, consigli e approfondimenti a quanti approcciano la tecnica per la prima volta come anche ai più esperti, sempre alla ricerca di nuove idee e soluzioni creative per arricchire la propria agenda. Straordinariamente efficiente nella sua semplicità, la tecnica del bullet journal vanta centinaia di migliaia di fan che si scambiano informazioni e consigli attraverso i blog dedicati e su Instagram.
Faber-Castell mette a disposizione molti strumenti adatti a questo inedito “fashion trend” che sta letteralmente spopolando a livello internazionale.
Perfetti per dare un tocco di colore al proprio bullet journal gli evidenziatori della linea Textliner Pastel di Faber-Castell sfoggiano sei nuove tonalità pastello: rosa, albicocca, lilla, azzurro, turchese e verde acqua. Sono ideali per sottolineare frasi e evidenziare date, obiettivi e appuntamenti su tutte le carte più comuni, come su quelle speciali. La punta resistente è disponibile in tre larghezze di tratto: 1, 2 e 5 millimetri.
Indispensabile per scrivere e tracciare la struttura del bullet journal è la penna Pitt Artist Pen, dotata di inchiostro nero pigmentato di china con punta a pennello disponibile con varie larghezze di tratto. La penna Pitt Artist Pen presenta un alto grado di resistenza alla luce, ha un inchiostro permanente che asciuga facilmente e non sbava.

Spunti per il futuro
Attraverso le pagine social ufficiali, Faber-Castell mette a disposizione degli utenti, video, wall chart e altri materiali in free download per stimolare l’immaginazione e fornire spunti di creatività.
L’azienda vuole comunicare al consumatore che la creatività oggi si riflette in moltissimi ambiti della nostra vita: è una risorsa fondamentale da coltivare per sviluppare idee ed innovazione in futuro.
LOGO
© Copyright 2020. IncartWeb.net - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy