A Big Buyer riflettori puntati sull’ufficio che evolve

19 ottobre 2022
Grande attesa per l’appuntamento che Big Buyer 2022 dedicherà al mondo delle Office Supplies. Da un lato, gli attuali mutamenti dei paradigmi del lavoro e, dall’altro, la crescente diffusione dell’e-Commerce stanno ridisegnando i connotati della domanda e dell’offerta delle Forniture per Ufficio: un Convegno tematico consentirà a operatori ed esperti di tracciare i contorni delle nuove frontiere del Settore.

Nel Forniturismo Ufficio il nuovo avanza lungo due direttrici: la riconfigurazione degli ambienti di lavoro, derivante dalle formule lavorative ibride di recente introduzione, e il graduale incremento delle transazioni online sia su portali proprietari sia su marketplace generalisti. Qual è lo stato dell’arte? Farà il punto un evento di spicco della prossima edizione di Big Buyer, il Convegno intitolato “Lavoro ibrido & e-Commerce rinnovano le Office Supplies”, in programma per giovedì 24 Novembre 2022, dalle 9:30 alle 13:00. Sarà l’occasione per addetti ai lavori, esperti e opinionisti di confrontarsi su aspetti all’ordine del giorno nel comparto, quali lo studio di piani strategici di ampio respiro, il potenziamento della competitività, la rimodulazione di assortimenti e servizi ad hoc, gli auspicabili investimenti in sostenibilità.

 

Relazioni di specialisti

 

I modelli di lavoro di ultima generazione stanno trasformando radicalmente il concetto di workstation in termini di flessibilità, personalizzazione, autonomia e, al contempo, generando nuovi comportamenti, abitudini, bisogni, aspettative individuali e aziendali. Parallelamente, la progressiva espansione delle transazioni commerciali online va imprimendo svolte epocali alle gamme offerte, e ciò sia sul piano merceologico sia a livello di servizi. In tale scenario, le imprese attive nella filiera delle Office Supplies devono attrezzarsi per raccogliere le attuali sfide del mercato.

 

 

Da sinistra: Alessandro Adamo (DEGW Italia), Dora Caronia (POLIMI) e Davide Casaleggio (Casaleggio Associati).

Il Convegno, introdotto e moderato da Adriano Alessio, AD del Gruppo InUfficio Scarl, si articolerà in una sezione di stampo seminariale e in una successiva tavola rotonda. Nella prima parte, dopo una premessa a cura di Alessio in tema di requisiti dei nuovi spazi lavorativi individuali e condivisi, a livello di qualità dell’ambiente e benessere della persona, e del conseguente upgrading dell’offerta di beni e servizi dedicati, saranno presentati dati statistici e ricerche di mercato a cura di Dora Caronia, Ricercatrice dell’Osservatorio Smart Working del Politecnico di Milano (il futuro dell’ufficio: nuovi spazi per nuovi modelli di lavoro) e di Davide Casaleggio, Presidente di Casaleggio Associati Srl (l’evoluzione dell’e-Commerce in Italia). Completerà la relazione Alessandro Adamo, Direttore di DEGW Italia Srl, che metterà in evidenza come lo spazio lavorativo si trasforma valorizzando le tecnologie di supporto a una crescente flessibilità e facendo in modo che gli uffici siano anche luoghi di incontro e di scambio di valori identitari.

 

Il valore del confronto

 

 

Da sinistra: Enrico Frattari (Fellowes Italia) Mauro Ristè (USARCI) e Andrea Ghidini (Office Distribution).

Nella seconda fase, nel corso di una tavola rotonda interverranno tre imprese “virtuose” del Settore, che esporranno le rispettive case history. Enrico Frattari, Forniture National Account Manager di Fellowes Italia SpA, parlerà di salute e benessere al lavoro: dalla purificazione dell’aria alla corretta postura, oggi premiano i supporti vocati a un maggiore comfort del lavoratore e ad una superiore qualità dell’ambiente ufficio. Mauro Ristè, Consulente Settore Video Comunicazione e Vice Presidente Vicario USARCI Federazione Nazionale Agenti e Rappresentanti di Commercio Italiana, metterà a fuoco alcune soluzioni tecnologiche per la comunicazione multimediale nei nuovi ambienti di lavoro, come quelle dedicate alla digital collaboration negli spazi condivisi. Andrea Ghidini, Amministratore Delegato di Office Distribution SpA, descriverà invece l’esperienza di un grossista “evoluto” che punta sul binomio assortimento-logistica, accanto a una serie di servizi digitali e di marketing volti a sostenere e valorizzare il ruolo del rivenditore.

 

Di seguito, si aprirà il dibattito: il principale valore aggiunto del Convegno verrà garantito, come sempre, dalla condivisione e dal confronto di idee, opinioni ed esperienze sul campo.

LOGO
© Copyright 2022. IncartWeb.net - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy