Sabo Roma 2014, trenta anni di successi

6 marzo 2014
Dal 27 al 29 settembre torna Sabo Roma, con la 30° EXPO dell’home dècor, tavola e cucina, cartoleria e bijoux e preziosi, alla Nuova Fiera di Roma.

Un appuntamento importante soprattutto quest'anno che Sabo festeggia 30 anni di successi, frutto di scelte coraggiose e della capacità di adeguarsi prontamente alle esigenze di un mercato in continua evoluzione. Nel corso di questi 30 anni, Sabo - nato a Viterbo come Salone della Bomboniera - ha spostato i suoi interessi, diventando un brand a sé per poter coinvolgere un numero sempre maggiore di persone in un progetto vincente e volto al miglioramento continuo.

Nel 2003, dopo essersi aperta ai settori del regalo, del complemento d’arredo, della cucina e del bijoux, la fiera si evolve in Sabopiù e dal 2008 si trasferisce ad Arezzo in una struttura adeguata alle rinnovate esigenze. Ancora più in linea con le crescenti esigenze del mercato, dal 2012 la scelta di trasferirsi alla nuova Fiera di Roma, che da febbraio 2014 ha ospitato anche Sabo Smart, spin off dell’evento madre.

"Sabo è un sogno realizzato. 30 anni fa non avremmo potuto immaginare questi risultati ed esserci evoluti con successo è motivo di enorme soddisfazione - spiega Fabio Balletti, Presidente di FiviT, organizzatore di Sabo -. Nonostante questo periodo di crisi che ha visto una battuta d'arresto in molti settori economici, Sabo continua a credere nella crescita e si fa promotore di un approccio positivo verso il business, fondamentale per i tempi attuali. Sabo prova a trasmettere questo entusiasmo con manifestazioni fieristiche semplici, concrete, funzionali e con un’ottima organizzazione alle spalle".

I contenuti della fiera si sono arricchiti di nuove aree tematiche e quella del 2014 non potrà che essere l'edizione dei record con il numero di più alto di affari mai conclusi dalla nascita di Sabo.

I tre giorni scanditi da una serie di eventi e workshop, appuntamenti finalizzati a coinvolgere al massimo i visitatori e a dare sempre più spazio agli espositori lungo un ampliamento di Home dècor, Bijoux e preziosi, Estro italiano, e Cart your life.

I visitatori, rigorosamente operatori del settore, avranno come sempre l’ingresso gratuito e importanti vantaggi sia per l’alloggio sia per il trasporto. Navette gratuite offriranno un passaggio in fiera dall’aeroporto di Ciampino, da Napoli e dalle principali città italiane.

Gli espositori saranno seguiti da un’assistente personale, che provvederà anche a curare le pubbliche relazioni con i migliori clienti segnalati, servizio esteso anche per il Dopo Salone di Sabo. I negozianti segnalati dagli espositori, infatti, oltre alla partecipazione in fiera, saranno invitati all’evento più importante della stagione: il Dopo Salone di Sabo, il cui apice sarà un maxi evento offerto da Fivit, sia agli espositori sia ai migliori clienti da loro segnalati.

Maggiori informazioni su: www.saboroma.it

LOGO
© Copyright 2017 - Privacy policy