Geronimo : piccolo, grande, giornalista

16 giugno 2011
I BAMBINI LO ADORANO E GLI ADULTI SI FIDANO DI LUI. SI CHIAMA GERONIMO STILTON ED È IL ‘GENTILTOPO’ PIÙ FAMOSO DEL MONDO.

Geronimo Stilton rappresenta uno straordinario fenomeno editoriale che dal 2000, anno di pubblicazione dei primi libri da parte di Piemme, si è imposto prima in Italia e poi nel resto del mondo. Oggi può essere considerato un ‘classico’ della letteratura per ragazzi, destinato a durare nel tempo e in continua crescita. Ma Geronimo Stilton non è solo questo: il suo ‘appeal’ e la sua capacità di coinvolgere grandi e piccini in avventure sempre più spericolate lo ha portato ad essere un personaggio ‘reale’, con tanto di fan a seguito che lo attendono nelle librerie e che gli scrivono e-mail e lettere. Di lui, come di ogni altra celebrity che si rispetti, esistono oggi infatti gadget, giochi e un sito web dove poter conoscere ogni suo segreto.

Incart - Dove nasce l'idea del  personaggio di Geronimo Stilton?

Geronimo Stilton è stato ‘scoperto’ da    Elisabetta Dami, una famosa autrice della letteratura per ragazzi, che era solita raccontarne le avventure ai bambini ammalati che andava a trovare in ospedale. Notate l’attenzione e la passione con cui i bambini seguivano le vicende della città di Topazia e del suo famoso topo giornalista, direttore dell’Eco del Roditore, Elisabetta Dami chiese a Geronimo se voleva provare a scrivere non solo pezzi giornalistici ma anche libri. Geronimo si mise al lavoro e nacquero le storie da ridere. Un editore geniale, Pietro Marietti, allora presidente di Edizioni Piemme, fiutò il caso letterario, pubblicò le prime 8 storie da ridere nel 2000 e fu subito successo.

Incart - Quali sono stati gli ‘ingredienti’ segreti che hanno portato al successo questa famosa collana di libri?

Il successo di Geronimo Stilton, come ha spiegato Pietro Marietti durante il suo discorso alla fiera del libri di Hong Kong, nel 2009, si basa sul fatto che i ragazzini possono associare ad ogni personaggio della saga una persona di propria conoscenza (un genitore, un parente, un amico ecc.) o addirittura se stessi. In Geronimo possono ad esempio vedere un caro zio, in Benjamin e Bugsy Wugsy se stessi o i loro amici ecc., perché tutti i personaggi sono ispirati a figure reali.

E così come sono ben studiati e caratterizzati i personaggi, così sono le vicende che li coinvolgono: dietro ogni storia c’è sempre un’accurata ricerca dei riferimenti citati; ogni cosa che Geronimo Stilton dice o fa deve avere una perfetta corrispondenza con la realtà. ‘Il mondo di Geronimo Stilton’, spesso citato dal personaggio stesso, è un mondo ‘vero’.
Molto apprezzati anche dagli adulti sono inoltre i valori che vengono trasmessi: nel mondo di Geronimo Stilton i bambini hanno la possibilità di imparare che vivere in una realtà senza violenza, senza alcool o fumo, piena di amicizia e rispetto per gli altri, è possibile!

Incart - Quali azioni di marketing e promotion hanno accompagnato la diffusione delle collane, il lancio della serie tv e oggi del nuovo sito web interattivo?

Geronimo Stilton è stato pubblicato in 35 lingue da 40 editori diversi e ha venduto circa 60 milioni di copie nel mondo. La prima stagione della serie televisiva ha raggiunto oltre 80 paesi. Per ottenere questo risultato ogni editore, ogni broadcaster e ogni licensee ha scelto la strada più idonea al mercato locale. Ma è stata comunque una scelta di marketing decisa a monte dal Proprietor a determinare successivamente tutte le altre: far credere che Geronimo Stilton e il suo mondo, la città di Topazia e l’isola dei topi, esistano davvero! Di qui la creazione di Geronimo in pelliccia e baffi, un costume ad altezza umana che, indossato da attori addestrati nella speciale scuola di teatro di Geronimo, è in grado di far vivere il personaggio nelle scuole, negli ospedali, nei concerti, nelle conferenze stampa e in televisione. Come un vero Autore, anche Geronimo incontra i bambini, fa gli autografi sui libri, risponde alle domande, racconta dal vivo le sue storie, scrive articoli sui principali giornali dei suoi amici umani. È una vera e propria celebrity: durante i suoi tour nelle librerie si devono usare le transenne e mobilitare la polizia, e la stampa cittadina accorre sempre attratta da uno scoop a lieto fine. Geronimo insomma fa notizia e l’esposizione mediatica viene da sé e si autoalimenta.
Dal canto suo Geronimo non perde un colpo e scrive libri usando la dose giusta di umorismo, buoni valori e nozioni sempre rigorosamente verificate. I bambini si divertono, crescono con buoni principi e imparano senza sforzo, grazie anche alla qualità delle illustrazioni e della stampa.

Incart - Quali sono le logiche dietro al nuovo sito web e quali opportunità vengono offerte all'utente?

Con il sito web i bambini possono entrare nel mondo ‘topesco’ tramite il loro ‘top-avatar’ e interagire con Geronimo e i suoi amici grazie all’interattività del 2.0. Possono inoltre scrivere e postare articoli, creando in questo modo la propria edizione locale dell’Eco del Roditore, oppure divertirsi con giochi a tema, partecipare alla social community o conoscere tutta la collezione di libri, la serie animata e i vari prodotti merchandising di Geronimo Stilton.
La ricetta è sempre la stessa: nel mondo di Geronimo ci si diverte ma si impara a pensare e a comportarsi come ‘tipi’, anzi ‘topi’, per bene.

Incart - Quali altri prodotti si sono sviluppati dal marchio di Geronimo Stilton?

Per alimentare la passione per Geronimo Stilton accanto ai libri, alla serie televisiva e al sito web sono nate molte altre proposte divertenti: bomboniere, riviste, giochi musicali, kit per dipingere e giocattoli da collezionare sono solo alcuni esempi.

LOGO
© Copyright 2018. IncartWeb.net - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy