F.I.L.A. parla al mondo dell’istruzione

11 ottobre 2018
A Didacta 2018, alla Fortezza da Basso di Firenze dal 18 al 20 ottobre 2018, il Gruppo conferma il suo impegno dedicato al mondo della scuola e dell’educazione, non solo con i suoi prodotti sempre innovativi ma anche grazie alle numerose partnership e ai concorsi appositamente pensati per studenti e insegnanti.
I giorni della fiera rappresentano un’occasione speciale durante la quale F.I.L.A. potrà incontrare docenti, dirigenti, formatori e raccontare da vicino il lavoro quotidiano, a cominciare dai concorsi nazionali dedicati alle scuole di cui l’azienda presenterà le nuove edizioni. I rappresentanti delle istituzioni scolastiche potranno così conoscere tutti i dettagli della nuova edizione di GIOTTO La Matita delle Idee, concorso pensato per le scuole dell’infanzia e primarie, e del Premio LYRA, ideato per i ragazzi delle secondarie di primo grado: un modo unico e creativo per rendere protagonisti gli studenti e dare un supporto concreto a tutte le scuole che, insieme ai loro docenti, si prendono cura ogni giorno della loro crescita. I premi dedicati (fra questi un’intera aula didattica e gite in città d’arte) rappresentano solo il punto conclusivo dei percorsi creativi promossi dai concorsi, che ogni anno pongono all’attenzione di studenti e insegnanti tematiche sempre nuove, studiate con il contributo di uno staff pedagogico e in linea con i piani didattici.
I giorni della fiera sono anche l’occasione di conoscere e testare l’intera gamma F.I.L.A., un vasto panorama di strumenti ideati per valorizzare la crescita e le potenzialità di ogni alunno: dalle carte Canson, ai colori e pastelli di ultima generazione frutto della ricerca LYRA, GIOTTO e Maimeri, a veri e propri kit creativi, i GIOTTO Art Lab, che offrono differenti possibilità di studi didattici attraverso forme, materiali, colori e soprattutto molto divertimento. Non mancherà l’intera proposta degli storici brand di F.I.L.A. dalla pasta per giocare Didò pensata per i più piccoli, passando per Pongo e DAS, che offre anche quest’anno soluzioni sempre nuove per dare forma alla creatività.
Un focus speciale – con dimostrazioni ad hoc presso lo stand F.I.L.A. ogni giorno dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 17.00 – sarà fatto su alcuni prodotti novità, dalla linea di album e carte di alta qualità nata dall’incontro tra GIOTTO e Canson – una gamma in grado di valorizzare perfettamente il colore e soddisfare le necessità di bambini e studenti dalla scuola materna in poi – a LYRA Graduate, la linea che propone articoli per disegnare e colorare capaci di appassionare i Millennial, e le nuovissime LYRA Graduate Graphite, le matite di grafite per disegno artistico e tecnico con mina di alta qualità.
Per l’appuntamento fiorentino di quest’anno l’azienda ha deciso di avvalersi dell’esperienza di uno dei suoi storici partner, il MUBA – Museo dei Bambini di Milano, e ha organizzato per l’occasione anche un progetto-laboratorio appositamente pensato per tutti gli insegnanti che si prendono cura degli studenti più piccoli, quelli della scuola dell’infanzia e primaria (venerdì 19 settembre, ore 10.10-12.00, sala E2). Tutti i partecipanti del progetto-laboratorio, dal titolo “I colori della natura, tra osservazione e sperimentazione”, potranno ricevere tante suggestioni ed esplorare con mano un’ampia proposta di materiali, strumenti e tecniche. Il laboratorio, pensato per unire praticità, conoscenza e sperimentazione, porterà a creare un vero e proprio manufatto che tutti gli iscritti potranno poi riproporre in classe.

PAD. SPADOLINI INFERIORE – STAND 23


LOGO
© Copyright 2018. IncartWeb.net - Privacy policy