La scrittura ha un nuovo codice: RNX 316 by Caran D’Ache

14 marzo 2011
La celebre Maison de Haute Ecriture lancia sul mercato un codice unico, RNX 316, fusione tra linee curve ed esagonali, di stile e di design, esaltazione della scrittura a mano.

Dalla fusione del cerchio e dell’esagono, le due forme che hanno fatto di Caran d’Ache un’icona nel mondo degli articoli per scrittura, nasce RNX 316, un nuovo codice che è già tendenza. In acciaio inossidabile 316L, caratterizzata dall’alta tecnologica e dal design di pregio, la collezione RNX 316 è destinata alle persone che amano muoversi nella modernità. In RNX 316 innovazione, expertise, tradizione e tecnologia, si sintetizzano attraverso materiali e forme che esprimono vere emozioni.

Tra le caratteristiche più importanti di RNX 316, l’uso dell’acciaio inossidabile 316L che dona alla penna una forza e un’eleganza a prima vista intramontabili. Per non trascurare, inoltre, il particolare trattamento della superficie che restituisce al tatto un’esperienza sensoriale estremamente piacevole. Due le versioni disponibili: Steel e PVD Black. Nella prima, l’acciaio inossidabile si accompagna alla lucentezza e alla precisione dei decori di una bellezza e di una finezza assoluta. Il motivo guilloché, inoltre, si avvale di uno esclusivo processo di incisione ad ‘effetto spirale’ che grazie alla luce regala alla penna una nuova dimensione. PVD Black conta invece sul trattamento PVD (Physical Vapor Deposition) – applicazione della ceramica tramite un processo di deposizione sotto vuoto – , tecnica presa in prestito dall’Alta Orologeria che assicura la massima aderenza dei materiali restituendo ampia legittimità alla scrittura a mano. Per entrambi i modelli della stilografica il pennino è in acciaio inossidabile e con il trattamento PVD.

Altre due innovazioni assolute caratterizzano RNX 316. Il sistema di ricambio delle cartucce che attiva l’apertura del blocco-scrittura, consentendo di cambiare la cartuccia molto facilmente ed una guida che assicura il perfetto allineamento fra il blocco-scrittura e il corpo della stilografica e facendo sì che la penna si chiuda con un semplice click.

Entrambe le linee – Steel e PVD Black - comprendono 4 strumenti di scrittura, stilografica, roller, penna a sfera, portamine e prevedono l’impiego di cartucce di inchiostro nero o blu Caran d’Ache oppure uno dei 9 inchiostri Caran d’Ache della collezione ‘Tutti i colori della Terra’.

LOGO
© Copyright 2017 - Privacy policy