FILA e MUS.E: una collaborazione che si rinnova per nutrire la creatività di bambini e ragazzi

26 aprile 2022
Nel corso degli anni, F.I.L.A. Fabbrica Italiana Lapis ed Affini e MUS.E hanno costruito un partenariato saldo e prezioso: da una parte MUS.E, chiamata a valorizzare ogni giorno il patrimonio culturale della città di Firenze, dall'altra F.I.L.A - l’icona della creatività italiana nel mondo (nata a Firenze nel 1920) con i suoi prodotti per colorare, disegnare, modellare, scrivere e dipingere - con il suo love brand GIOTTO Colore Ufficiale delle attività educational di MUS.E.

Le due realtà, convinte che lo sguardo, le mani, la mente e la parola siano sfere da preservare con attenzione e da nutrire con diligenza, hanno sviluppato proposte educative e culturali centrate sull'arte e sui musei, rivolte alle scuole, ai bambini, ai ragazzi e alle famiglie, declinate in molteplici forme e linguaggi. Tra le esperienze più recenti, la collana di attività e di libri Piccole storie di colori (ed. Topipittori) o i percorsi rivolti ai bambini piccolissimi 1/3 anni, ma anche i sempreverdi laboratori sulle tecniche artistiche.

 

La collaborazione si rinnova anche nel 2022, sia attraverso i laboratori dove FILA porterà tanti strumenti creativi (matite, carta, colori, plastilina, pennarelli) per avvicinare bambini e ragazzi al fascino della scoperta artistica, sia nella condivisione di contenuti legati al mondo dell’arte e della fruizione del patrimonio da parte delle giovani generazioni che MUS.E produrrà in esclusiva per Diario Creativo, la piattaforma dedicata alla creatività dell’azienda. 

 

In Palazzo Vecchio e in Palazzo Medici Riccardi sono fruibili gli atelier d'arte sull'affresco, sulla pittura su tavola, sulla doratura (per bambini dagli 8 anni, giovani e adulti, secondo ciclo della scuola primaria e scuola secondaria); nel Teatrino delle storie di Palazzo Vecchio riprendono vita le storie e le favole che da anni incantano i più piccoli e coloro che li accompagnano (fra queste la Favola della tartaruga con la vela e le Piccole storie di colori, per famiglie con bambini 4/7 anni, scuola dell'infanzia e primo ciclo scuola primaria). Al Museo Novecento i piccolissimi dei nidi possono tornare a gattonare intorno alla scultura di Marino Marini con l'attività Un cavallo al museo; qui è possibile inoltre prendere parte alle attività dedicate ai linguaggi artistici più recenti, dall'atelier Il gesto di dipingere (per la scuola dell'infanzia e il primo ciclo della scuola primaria) a quelli sul disegno, sul collage e sull'animazione (per il secondo ciclo della scuola primaria e scuola secondaria di I grado) fino al laboratorio “Arte come illusione” (per famiglie con bambini dai 3 ai 12 anni) correlato alle mostre attualmente in corso e dedicate agli artisti Filippo De Pisis, Giulio Paolini e Luca Vitone, con attività che si ispirano all’opera dei tre artisti per intrecciare linguaggi diversi e polisensoriali, che suggeriscono rispondenze fra pittura, olfatto e narrazione.

Ancora, al Museo Stefano Bardini un'attività è interamente dedicata alla storia e al mondo del blu e un'altra al celebre e amatissimo Porcellino (per le famiglie con bambini 4/7 anni, scuola dell'infanzia e primo ciclo scuola primaria).

Appuntamenti gioiosi, piacevoli, profondi per vivere insieme l'entusiasmo che l'incontro con l'arte regala a ciascuno di noi.

LOGO
© Copyright 2022. IncartWeb.net - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy