Associazione Calligrafica Italiana

7 febbraio 2022
Diversamente dall’idea comune e superficiale che scrivere a mano sia una pratica superata dai moderni sistemi digitali, l’Associazione Calligrafica Italiana, fondata nel 1991 con lo scopo di promuovere e diffondere l’arte della scrittura a mano, porta avanti il suo impegno in questa direzione, riscontrando un continuo e crescente successo.

L'Arte di Scrivere

In risposta agli articoli della stampa che informano sulle scelte in corso negli Stati Uniti di non insegnare la scrittura a scuola, e in particolare il corsivo, ACI sottolinea che la scrittura a mano garantisce molteplici stimoli; il suo apprendimento è formativo perché richiede il rispetto di regole, il riconoscimento dei suoni e il loro abbinamento alle forme grafiche corrispondenti: induce a osservare e confrontare forme e dettagli, stimola la nostra motricità fine, sviluppa la coordinazione mente-mano. Sappiamo oramai che il continuo impiego degli strumenti digitali causa difficoltà di concentrazione, perdita dei limiti fisici e scardinamento dei rapporti umani. Molti ragazzi oggi sono esposti quotidianamente al computer, alla televisione, a internet e ai video giochi. La scuola elementare italiana dovrebbe conciliare ed educare alla riflessione, una riflessione incompatibile con la fretta. Anche per noi adulti la pratica della calligrafia può essere occasione di ritrovare un tempo lento.

Il successo delle iniziative dell’Associazione è sicuramente dovuto alla competenza, serietà e professionalità dei suoi docenti, che hanno seguito un lungo e serio percorso di formazione sia in Italia che all’estero.

La Calligrafia oggi

Il desiderio di recuperare quest’antica arte scaturisce da una passione per il segno grafico della lettera e da un bisogno interiore di espressione sostenuti dall’alto riconoscimento della scrittura come mezzo universale di comunicazione.

Fare calligrafia significa inoltre riportare l’attenzione alle regole di bellezza e di armonia che governano la forma delle lettere. Per questo può essere considerata una disciplina educativa per quanti operano nel campo della tipografia e della grafica.

La calligrafia al giorno d’oggi ha infatti ampliato notevolmente i propri confini aggiungendo alla pratica tradizionale una vasta gamma di applicazioni, avvalendosi anche delle tecnologie informatiche. Pertanto anche il campo d’interesse dell’ACI si arricchisce puntando l’attenzione su qualsiasi tipo di manifestazione scrittoria e di disegno di lettere: dalle tecniche calligrafiche sperimentali, all’incisione su pietra, su legno o altri supporti, fino alle tecniche della doratura, miniatura, legatura e allo studio della tipografia



LOGO
© Copyright 2022. IncartWeb.net - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy