Zenith d’Oro 2019, un premio alla qualità e all’impegno quotodiano

14 giugno 2019
Anche quest’anno si è tenuta, il 24 maggio, la serata “Zenith d’Oro”, organizzata dalla Balma, Capoduri & C. Sono intervenuti numerosi ospiti, molti provenienti dall’estero. Durante l’evento, sono state assegnate tre medaglie “Amici dello Zenith d’Oro”, che premiano i partner storici dell’azienda.
Aldo Balma, Amministratore Delegato della Balma, Capoduri & C., ha aperto la 69esima serata dello “Zenith d’Oro” nella cornice del Castello di S. Gaudenzio, nel cuore dell’Oltrepò pavese, con un affettuoso ringraziamento ai dipendenti, partner e clienti che da anni accompagnano l’azienda condividendone i valori: “Quello che vorrei sottolineare e trasmettere sia al mondo della produzione che a quello della distribuzione, entrambi ampiamente rappresentati in questa sala, è come sia sempre più importante percepire quello che il cliente finale realmente vuole e perché... al di là del semplice ‘prodotto’! Ai miei operai, impiegati e agenti non finirò mai di raccomandare l'attenzione per la qualità e l'affidabilità e l'impegno quotidiano a garanzia del migliore servizio pre e post vendita. Alla nostra affezionata clientela non posso che dire grazie dell'attenzione che da sempre ci riserva, chiedendo forse solo una maggiore disponibilità all'ascolto delle nuove proposte. I nostri clienti sono il tramite naturale ed irrinunciabile per arrivare al consumatore, a loro non posso che confermare che siamo e saremo sempre al loro fianco”.

Il primo premiato con la medaglia “Amici dello Zenith d’Oro” è stato Emanuele De Nicolò, dell’azienda Eden Cart, Casamassima (BA). Emanuele De Nicolò fonda l'azienda Denicart nel 1975 insieme con il fratello Franco, dalla quale si stacca nel 1985 per aprire la Eden Cart Ingrosso Carta e Cancelleria. Il primo ordine d’acquisto della neo-nata azienda veniva conferito proprio alla Balma, Capoduri & C. Negli anni la Eden Cart cresce notevolmente e rappresenta un tipico caso di sana azienda a gestione familiare, che ha sempre mostrato valori di rispetto e correttezza nei confronti di dipendenti, fornitori e clientela, sforzandosi di offrire a quest'ultima un alto standard di servizio basato sul costante monitoraggio del mercato in continua evoluzione e della conseguente continua ricerca di articoli innovativi.

La seconda medaglia è stata conferita a Vincenzo Vitali, dell’azienda Pierantoni, Granarolo Emilia (BO). La sua avventura nel mondo della cartoleria inizia nel 1983, quando insieme a due amici di vecchia data decide di rilevare la ditta Pierantoni, un piccolo grossista di Bologna, a seguito della scomparsa del titolare. Vincenzo Vitali all’epoca è un ex musicista che ha maturato un’esperienza di direzione di un’impresa metalmeccanica, con una gran passione per le penne stilografiche e la cancelleria in generale. Negli anni, l’impresa cresce e si ingrandisce fino ad arrivare nello stabile attuale inaugurato nel 1989, che negli anni successivi ingloba i capannoni vicini e raggiunge gli attuali 8.500 mq dotati di un impianto di logistica completamente automatizzato dove vengono preparati oltre 2.000 cartoni al giorno che corrono lungo i 1.560 metri lineari di rulli. Tante sono le iniziative commerciali predisposte, ultima in ordine di tempo la manifestazione “Cartuler’s”, che si tiene per la clientela nell’ambito della nuova struttura Fico Eataly World a Bologna e ha già registrato un’ottima partecipazione e apprezzamento.

La terza medaglia, infine, è stata consegnata a Mariagrazia Santaniello, presidente UFC (Unione Fornitori Cancelleria), che nel 2003 succede a Marino Pilati, per tanti anni prima segretario e poi presidente dell'associazione.
“Di fronte ad uno scenario che cambiava e cambia di continuo occorreva ed occorrono nuove professionalità e inventiva, doti che sicuramente Mariagrazia possiede e sa mettere a disposizione dell'associazione. Mariagrazia è l'anima dell'associazione e numerosissimi sono i progetti da lei realizzati. Grazie a questa sua attività che spazia in molti e diversi ambiti ha saputo far fronte al turnover che pure la nostra associazione ha conosciuto con l'ingresso di nuovi soci e l'inizio di nuove collaborazioni”, conlude Aldo Balma.
Quest’anno, l'UFC festeggia i 40 anni di attività.

LOGO
© Copyright 2019. IncartWeb.net - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy