Work in progress, focus sul processo creativo

8 gennaio 2020
Il futuro dell'arts & crafts, dell'hobbistica e dell'arte si sta delineando all'insegna della creatività, del colore e della sperimentazione. Con il motto “Work in progress”, l’agenzia Stilbüro bora.herke.palmisano mostra l’intero processo di sviluppo creativo attraverso le tendenze di Creativeworld per la stagione2020/2021.
Siamo circondati da tendenze. Sono tanti i motivi ricorrenti, come i gufi, gli unicorni e le foglie di monstera. Si trovano per strada, nei negozi e sui media e influenzano designer, sviluppatori di prodotto, rivenditori e, naturalmente, i consumatori finali. Ci sono, poi, alcuni megatrend come l'individualizzazione e la consapevolezza. Tutto ciò ha un'influenza anche sul settore della creatività. Le tendenze di Creativeworld mostrano una panoramica di tutte le influenze e le idee più attuali, anticipando al mondo del retail internazionale ciò che sarà in voga nella prossima stagione del fai-da-te.
“Per la stagione 2020/2021, metteremo in evidenza il processo creativo. Non ci sono barriere quando si tratta di trovare nuove idee lavorando intensamente con materiali e tecniche diverse. Chiediamo alle persone di superare i limiti e accettare i tentativi falliti in modo da trovare nuovi approcci”, afferma la designer Claudia Herke, di Stilbüro bora.herke.palmisano. “La tecnica mista è la chiave della creatività in questo contesto. Non esiste una sola tecnica per un singolo prodotto: risultati diversi derivano da tentativi ed errori sperimentali”.
Sono così emersi tre “mondi stilistici”: work-out, re-form, up-date.

Work-out: creare con le proprie mani
In questo mondo stilistico, la creatività sale alla ribalta. Un’estetica deliberatamente imperfetta e grezza riflette un concetto contemporaneo che si concentra sul processo di sviluppo creativo. Forme archetipiche, superfici irregolari, segni d’uso e stile shabby chic si combinano con i colori dei materiali naturali per conferire agli oggetti un aspetto artigianale. L'attenzione qui è posta sul fare le cose con le proprie mani e sul lavoro con materie prime come il calcestruzzo, la malta e il cemento. Troviamo tecniche interessanti per ottenere particolari effetti di superficie con texture irregolari, originali e imperfette. Quindi una fusione di materiali da costruzione, granito, ciottoli e materiali di scarto può essere versata in uno stampo per creare un calcestruzzo dall'aspetto ruvido e opaco.
Inoltre, vengono utilizzati materiali naturali delicati come alghe, salice e vimini. Questi sono intrecciati, annodati o tessuti e fungono da accessori naturali per la casa, come cuscini per sedute, runner per tavoli, tovagliette e tende. La ceramica varia a seconda del grado di sabbia che contiene, creando effetti visivi inaspettati. La cianografia con carta fotografica solare è una tecnica molto speciale per valorizzare ombre e sagome. Utilizzando questa speciale carta fotosensibile impiegata agli albori della fotografia, i contorni e le strutture di foglie, piante e fiori possono essere riprodotti per ottenere splendidi effetti grafici. Stampe come queste possono essere utilizzate su inviti, per decorazioni a parete o per ricoprire quaderni, ad esempio.

Re-form: trasformazione colorata
Parole chiave come multicolore, action painting, batik, tintura a immersione e patchwork riassumono il mondo stilistico “Re-form”. Un mix di colori e tecniche conferisce ai prodotti un nuovo carattere e rappresenta un pilastro centrale per il DIY. I colori intensi e la combinazione di materiali e tecniche diversi raggiungono l’apice della sperimentazione. Motivi dinamici sono creati con il fimo, la plastilina o lo smalto mescolando diversi colori. Non c'è niente che non si possa fare. I disegni sono sovrastampati; magliette, zaini e scarpe da ginnastica sono decorati con vernice; i ritagli di lana sono tessuti o lavorati a maglia, indipendentemente dalla struttura e dal colore; una vasta gamma di colori viene applicata su tele con spatole. I materiali sono principalmente riciclati o riutilizzati. Qui è infatti possibile utilizzare i ritagli di tessuto, la lana di scarto e la vernice residua. Per un effetto patchwork, diversi filati, lana, perline e altri materiali quali strisce di carta, sacchetti di plastica e ritagli di tessuto possono essere intrecciati per realizzare una decorazione per la parete o una federa per cuscini.
La sostenibilità è un tema chiave in quanto questo stile invita a riutilizzare maggiormente i materiali, producendo meno rifiuti. Un altro tema importante è il desiderio di allontanarsi da metodi e motivi preconfezionati. Il risultato consiste in creazioni individuali in cui identificarsi.

Up-date: nuova vita agli oggetti
Spensierato e imprevedibile, questo trend conduce all’interno di una nuova dimensione del disegno tipografico, in cui la scrittura rappresenta un mezzo per esprimere un approccio alla vita libero e ribelle. Proverbi, frasi, citazioni, testi di canzoni sono utilizzati come motivi d’impatto.
Questo mondo stilistico è rivolto alle giovani generazioni. Consiste nella sperimentazione, piuttosto che nel seguire norme prestabilite, nella libera applicazione di testi scarabocchiati, ritagliati, dipinti a mano o realizzati con spray. L'enfasi è posta sulla creatività, in contrapposizione con la scrittura calligrafica utilizzata nell’arte dell’handlettering.
In questo contesto, la personalizzazione degli oggetti di tutti i giorni è importante per ogni generazione. Che si tratti di una tecnica di graffiti, maglieria a intarsio, applique o creazioni di carta, non può mancare un tocco personale che trasforma zaini, astucci, felpe con cappuccio, custodie per laptop e persino mobili in pezzi unici. La tecnica mista è fondamentale: materiali come pennarelli, pennelli, foil transfer o resina colabile possono essere utilizzati per ogni tipo di lavorazione.
LOGO
© Copyright 2020. IncartWeb.net - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy