I trend della cartoleria nella GDO

10 gennaio 2012
Performance positive dei punti vendita della Grande Distribuzione per i settori cartoleria&cancelleria: si studiano nuove strategie per colpire il consumatore, cresce il reparto delle private label

Il comparto cartoleria&cancelleria è uno dei settori chiave del ‘non food’ all’interno della grande distribuzione, che nel 2010 ha fatto registrare un giro d’affari pari a circa 175.800.000 euro con lieve perdita rispetto all’anno precedente (dati dell’ultimo Censimento condotto da GfK Retail and Technology sul reparto cartoleria&cancelleria).

.

.

Qual è lo scenario per il 2012? Compratori divisi tra attenzione al prezzo e attenzione alla qualità, investimenti promozionali lungo tutto l’anno solare, al di là dunque dei “classici” periodi Back to School (luglio-settembre) e Ufficio (gennaio-febbraio), operazioni di co-marketing e generale fiducia da parte dei produttori verso questo canale.

.

.

Questo è in termini generali ciò che possiamo aspettarci dal nuovo anno per il canale della Grande Distribuzione. Il prossimo numero di Incart (166, Gennaio/Febbraio) dedica all’argomento una speciale inchiesta, che fa il punto sulle grandi opportunità di questo mercato, delineando inoltre i trend 2012. Per concludere con un’intervista ai diretti interessati: i produttori. Abbiamo chiesto l’opinione di aziende leader come BBS, Fila, Pentel e Stabilo. Per saperne di più, assicurati di avere Incart 166!

.

.

LOGO
© Copyright 2017 - Privacy policy