Toys Milano, i numeri sono in crescita!

24 maggio 2017
Atmosfera frizzante alla seconda edizione di Toys Milano, appuntamento B2B organizzato da Salone Internazionale del Giocattolo in collaborazione con Assogiocattoli, un’opportunità di networking per i professionisti dei settori giocattolo, carnevale, party e puericultura, che hanno animato il MiCO il 16 e il 17 maggio scorsi. I numeri testimoniano l'esito positivo della manifestazione.

Nato solo lo scorso anno, l’evento è diventato un’occasione di confronto e business per un numero crescente di operatori del settore, come testimoniano i numeri della seconda edizione: 102 aziende espositrici e 1.212 buyer contro rispettivamente 60 e 837 del 2016 (+70% e +45%).
Si conferma la piena presenza di tutto il comparto distributivo: dalla grande distribuzione a quella organizzata e soprattutto ai tradizionali punti vendita, ossia negozi di giocattoli, cartolerie e librerie.
Tra gli espositori, per la prima volta, alcuni importanti marchi della puericultura che hanno incontrato catene di retail specializzato a dimostrare che, in Italia, un momento di aggregazione tra domanda e offerta è importante anche in questo settore.
Toys Milano ha dedicato, inoltre, un’attenzione particolare al mondo del licensing – circa il 30% dei giocattoli è a licenza – mettendo a disposizione dei licensor presenti aree espositive e sale riunioni per illustrare le loro properties di successo.
Infine, i visitatori hanno espresso il proprio apprezzamento per i workshop organizzati nel corso delle due giornate e che quest’anno hanno approfondito temi particolarmente sentiti: dallo sviluppo del normal trade alla misurazione della soddisfazione dei consumatori al web marketing.
“Siamo assolutamente soddisfatti per l’esito della manifestazione e non soltanto per i numeri, ma anche per la qualità delle presenze, attestata dagli affari conclusi e dai molti nuovi contatti che le nostre aziende hanno preso durante le due giornate d’incontri”, dichiara Paolo Taverna, Direttore di Assogiocattoli. “Nei corridoi di Toys Milano si respirava aria di ottimismo – prosegue Taverna – e questo ci spinge a pensare alla prossima edizione con ancora maggiori aspettative puntando, per il 2018, allo sviluppo del mercato internazionale dei buyer”.
Durante la manifestazione, festeggiati anche i 70 anni di Assogiocattoli: un’associazione che in tutti questi anni si è dimostrata capace di innovare e soprattutto di anticipare, come dimostra anche Toys Milano, le esigenze del settore e dei suoi associati.

.

.

LOGO
© Copyright 2017 - Privacy policy