I trend per le feste

6 dicembre 2013
Forme organiche, materiali espressivi, motivi floreali: quali altre tendenze caratterizzeranno il settore delle decorazioni e degli addobbi per le feste del prossimo anno? Ecco alcune anticipazioni.

Quali colori, materiali e forme ci accompagneranno in tutte le occasione festive del 2014/2015? Le prime risposte arrivano dalla preview sull’Esposizione delle Tendenze di Christmasworld, la manifestazione punto di riferimento del settore che si svolgerà dal 24 al 28 gennaio a Francoforte sul Meno. L’atelier di stilismo bora.herke.palmisano allestirà infatti un’area speciale nella quale saranno sintetizzati alcuni aspetti stilistici che domineranno gli scaffali del prossimo biennio: “In considerazione della generale accelerazione e della crescente complessità della nostra vita, cresce il desiderio di pace, di serenità, di riservatezza e di concentrarsi su quanto è veramente essenziale. Un uso raffinato ed accurato anche delle decorazioni fa di occasioni festive dei momenti molto particolari” ci spiega Annetta Palmisano, responsabile dell’atelier. Che si tratti di silente armonia, di bellezza formale, di un equilibrio naturale o di simbolismo sperimentale, l’Esposizione delle Tendenze di Christmasworld mostrerà come entusiasmare la clientela con nuove e più discrete tendenze di decorazioni. Si tratta di uno spazio che presenta i colori, le forme, i disegni ed i materiali della prossima stagione, una preziosa fonte d’ispirazione non soltanto per il commercio al dettaglio del settore delle decorazioni, ma anche per gestori di garden center o di ipermercati, per manager di shopping center, per i fioristi e per i commercianti all’ingrosso ed importatori dei settori vetro, porcellana e ceramica. Oltre a ciò, offrirà aiuti concreti per il conferimento di commesse e suggerimenti per la costituzione dell’assortimento. Di seguito riportiamo alcune delle tendenze che saranno evidenziate a Francoforte.

.

Silent Dignity
Forme organiche, materiali pregiati e delicatissimi colori pastello, questi gli elementi salienti della prima tendenza. Il primo aspetto ad emergere è un look differenziato, elegante e raffinato che ricerca la pacata armonia della semplicità formale, spesso influenzato da discreti influssi asiatici. Dominano perciò le tonalità delicate come albicocca, lilla, menta e blu chiaro. Il bianco mandorla, il marrone scuro ed il nero lacca sottolineano la pacata autorità di questa tendenza. Per quel che concerne le sfere decorative, si annunciano forme tonde, fluide, che si orientano alla perfezione dell’organico. Intonati a ciò sono fini materiali come lavori in lacca giapponese, ceramica con effetti craquelé e legni dai colori tenui con varie venature. Fini erbe e rami conferiscono una nota discretamente decorativa. Anche I disegni artistici evocano la raffinata cultura asiatica: motivi classici di kimono, fiori tenuamente disegnati, fini disegni ad inchiostro di China ed a carboncino nonché motivi tradizionali giapponesi fanno molto effetto su raffinate carte, seta, nastri di satin e di taffetà nonché su porcellana con superfici molto lucide.

.

Geometric Gravity
Accentuato, formale, coerente – questo stile mette in mostra tutta la bellezza di severe forme geometriche in interazione con forti contrasti bianco-nero. Tonalità minimalistiche di beige e di grigio provvedono ad eccitanti ombrature. Intensi colori vivaci si trovano soprattutto in superfici monocrome. Una tonalità di blu cupo ed un giallo intenso sottolineano la severità di questo stile. Da linee, cerchi, punti, rettangoli, quadrati e rombi risultano mosaici molto variati, decori a quadretti, righe e a linee. I motivi lineari, i rilievi sculturali, le elaborate costruzioni a rete o a trama ed i sorprendenti effetti pop-art sembrano muoversi. Anche la natura viene integrata: ci sono disegni con foglie e fiori. I motivi traslucidi attirano l’attenzione. Il design viene completato da metalli spazzolati, lacca, plastica, vetro, ceramica, cromo ed acciaio. La combinazione di materiali opaci, lucidi e trasparenti rafforza il carattere ostentato. Tessili d’alto pregio, inamidati completano questo aspetto vistoso.

.

Shaded Modesty
Un’altra importante tendenza sarà il ritorno ad uno stile di vita ispirato alla natura, rilassato, modesto e con riferimento alla terra. I materiali tattili hanno una gamma pacata di colori in tonalità nebulose. Le tonalità terrose d’argilla e di ocra armonizzano con i colori blu notte scuro, borgogna e castano. Tra loro splendono sfumature fredde di viola e reseda. In merito ai materiali, prevalgono le superfici ruvide di pietra, beton, marmo ed ardesia non lavorata, ma anche cuoio intrecciato o lavorato a maglia. Intonano a ciò selezionati tessili come feltro, mohair, juta, maglia grossa e flanella. Anche i disegni manifestano una consapevole riservatezza. Rendono visibile la bellezza di quanto è semplice – ad esempio nelle fini venature del legno e di roccia o nelle strutture lacerate di superfici splendenti. Una nota molto delicata proviene da fiori di prato e di siepi, da frutta e da erbe. Ad una lucentezza insolita provvedono la ceramica e perle di turchese e di pietra. Raffinati accenti pongono inoltre il cromo, il bronzo ed il rame.

.

Dazzling beauty
Si tratta di una tendenza dinamica, ricca d’estro, esaltata e giovane. Questo look provocante ha qualcosa d’inaspettato, di sorprendente, di bizzarro. I colori brillanti, complessi, tra cui i colori giallo solare, salmone, rosso carminio, lavanda, freddo turchese e sfumature di petrolio in composizioni molto contrastanti, sembrano essere sovradosati. Fiori esotici e figure classiche in colori intensi attirano l’attenzione: compaiono in pitture di porcellana, ricami e stampati. La scelta dei materiali è praticamente illimitata. Strutture granulose, tessuti sciolti, pizzi grossolani, lavorazioni manuali ed intagli contrastano in modo eccitante con vetro colorato e plexiglas, pellicole iridescenti, lustrini e strass. Stampati fotorealistici, scintillanti riflessi di luce, stampati fantasia e tagli al laser sono importanti elementi stilistici che sottolineano l’aspetto moderno di questa tendenza irrequieta e senz’altro ironica.

LOGO
© Copyright 2017 - Privacy policy