Speciale calendari

27 febbraio 2012
Speciale calendari 2012: in Incart 166 un viaggio virtuale nel mondo dei calendari, strumento di espressione artistica e tecnica, oggetti di design e quasi “di culto”.

Il calendario è uno strumento pratico: segna il tempo e ci aiuta a tenere in ordine le giornate. Appeso costantemente alle pareti, appoggiato sulle scrivanie, esso deve essere gradevole da vedere e comunicativo.

Dopo l'anteprima lanciata con il calendario di Burgo Group 2012, nello speciale calendari presentiamo una panoramica di aziende che hanno fatto del calendario un oggetto d'arte, ricercato nel design e da collezionare.

.

Burgo Distribuzione, Viaggio verso casa

Due anni fa, con il calendario 2010, Burgo Distribuzione apriva un ciclo intitolato “Tutto il mondo è paese”; un viaggio intorno al globo, per scoprire che nonostante le distanze, sotto le superficiali differenze che ci fanno sembrare lontani, esiste una comune sostanza che ci fa sentire più vicini. La proposta 2012 si intitola “In viaggio verso casa”: un calendario dalla dimensione più intima e raccolta, lontano dal clamore e dalla vita pubblica, che ci porta sull‘uscio di abitazioni a dir poco singolari, per scoprire, ancora una volta, quanto ci assomigliamo, al di là dei diversi modi di festeggiare, di mercanteggiare o di costruire casa.

.

.

Il cerchio della vita di Papierfabrik Scheufelen
Dedicare una calendario alla “Perfezione” non è certo impresa facile: Papierfabrik Scheufelen ha però trovato una chiave di lettura originale con il suo “Perfection”, dodici mesi che ci avvicinano ad una delle figure che meglio rappresentano tale concetto, il cerchio: è questo il fil rouge delle immagini,da gennaio, con il suo close-up dell’interno di un iride, fino a dicembre, con un altro cerchio che ci accompagna quotidianamente, quello dell’orologio. Un cammino tra percezione sensoriale umana e la macchina, che abbraccia nel suo incedere grammofoni, girasoli, ruote, palloni da calcio; ma anche il nostro pianeta e la luna, dimora dei sogni terreni.

.

.

Lecta, la bellezza della natura
“Earth”, calendario 2012 del Gruppo Lecta, è una panoramica sulle bellezze della natura impresse su carta. Il concept creativo si sviluppa su dodici scatti di paesaggi naturali visti dall’alto, da una prospettiva aerea che offre una visione nuova della natura, suggestiva ed emozionante.
Immagini che svelano come le linee degli interventi umani possano integrarsi al meglio nelle caotiche geometrie naturali e come la natura stessa sia ricca di linee e forme. Gli scatti sono di Kacper Kowalski, fotografo polacco che ha vinto il World Press Photo Award 2009.

.

.

LOGO
© Copyright 2017 - Privacy policy