Salone del Libro di Torino edizione 2013

27 giugno 2013
Chiude la 26esima edizione del Salone del Libro di Torino, con ottimi risultati in termini di vendita e partecipazione del pubblico. Per il 2014 è prevista la partecipazione ufficiale della Frankfurter Buchmesse.

Alle ore 18.00 di lunedì 20 maggio 2013 gli ingressi registrati erano 329.860, i giornalisti accreditati da 19 paesi 2.889, i visitatori agli incontri 70.000: il 26° Salone Internazionale del Libro di Torino chiude con un aumento di ingressi superiore del 4% rispetto all’anno precedenti: un record. Numero di ingressi, percentuali di vendita dei libri e partecipazione del pubblico alle iniziative, tra cui si segnalano le “conferme” Bookstock Village e Book to the Future insieme alla “new entry” Casa Cook Book, Il Salone del rivelano come la formula peculiare del Salone sia mai come ora vincente. Il Salone è stato inaugurato il 16 maggio dal ministro per i Beni e le Attività Culturali Massimo Bray; tra le autorità politiche presenti, il ministro per il Rapporti con il Parlamento Dario Franceschini, il ministro per l’integrazione Cécile Kyenge e il vicepresidente della Commissione Europea Antonio Tajani. Nella veste inedita di autori, il ministro per le riforme Gaetano Quagliariello e il sindaco di Firenze Matteo Renzi, la “sorpresa editoriale” di questa edizione con il suo Oltre la rottamazione.

LOGO
© Copyright 2017 - Privacy policy