Premio di Pittura con Caran d’Ache alle Giubbe Rosse

9 aprile 2015
Per i 150 anni di Firenze Capitale d’Italia altrettanti artisti hanno partecipato al concorso di pittura organizzato da Caran d’Ache in collaborazione con la cartoleria Lory e con il celebre caffè letterario Giubbe Rosse, che ha fatto la storia letteraria e artistica del ‘900.

La premiazione avverrà il 14 maggio 2015, con l’intervento del CEO di Caran d’Ache, Jean-François de Saussure, dopo che nei giorni precedenti i lavori dei 18 artisti selezionati dalla giuria saranno esposti nelle prestigiose sale delle Giubbe Rosse.
I lavori sono stati realizzati, a scelta degli artisti, con 3 prodotti espressione del savoir-faire della Maison di Ginevra:
- Caran d’Ache Museum Aquarelle (matite acquerellabili);
- Caran d’Ache Luminance (matite morbide resistenti all’acqua);
- Caran d’Ache Pastel Pencils (matite secche).

.

.

Lory in piazza Frescobaldi è diventato a Firenze il punto di riferimento e di incontro degli artisti e degli amanti del colore e della pittura, un negozio di belle arti dove si trovano le marche e i prodotti d’eccellenza. Ma Lory attrae i clienti – italiani e stranieri – anche per le preziose stilografiche e per la digital fine art, con sistemi di duplicazione conosciuti e apprezzati da tutta la clientela dell’area fiorentina.
Il Premio di pittura per i 150 di Firenze Capitale d’Italia è l’omaggio di Caran d’Ache alla città di Firenze, famosa in tutto il mondo per i mestieri d’arte.
Nel 2015 Caran d’Ache festeggia i suoi 100 anni, 100 anni di passione e d’eccellenza ma anche 100 anni di una lunga storia d’amore con il colore e con i mestieri d’arte.

LOGO
© Copyright 2017 - Privacy policy