L'Innovazione ? la trovi al centro di Roma

17 giugno 2011
SITUATA IN UN ANTICO PALAZZO DEL ‘400 LA CARTOLERIA VERTECCHI SI È CARATTERIZZATA FIN DALLA SUA NASCITA, OLTRE SESSANT’ANNI FA, PER LA RICERCA DI PRODOTTI NUOVI MAI VISTI NEL NOSTRO PAESE

Vertecchi in oltre 60 anni di attività è diventato un punto di riferimento nel settore cartoleria grazie all’alta specializzazione e all’attenta selezione ed esposizione degli articoli. «Era il 1948 – ricorda Luciano Vertecchi – quando mio fratello, contravvenendo alla tradizione di famiglia che era da sempre nel comparto della ristorazione, aprì un piccolo punto vendita in via della Croce. Nel negozio erano in vendita le scatole che venivano prodotte nella piccola legatoria attigua. I clienti erano per lo più gioiellerie (Bulgari e Fornari si servivano da lui) fino a pasticcerie e cioccolaterie». Purtroppo,però, a soli 30 anni un lutto colpisce la famiglia Vertecchi e così un giovanissimo Luciano dovette subentrare, nella gestione, al fratello. «Nel 1960 avevo solo 17 anni – ricorda Vertecchi – e questo fu un gran problema. Infatti in quegli anni si diventava maggiorenni a 21 e così dovetti falsificare dei documenti per poter aprire un conto in banca. Prima di mancare, mio fratello aveva acquistato un secondo negozio, che inaugurai io nel novembre di quell’anno». Nel primo negozio Luciano lasciò le scatole e i nastri mentre il secondo punto vendita lo dedicò alla fornitura di prodotti per gli artisti. A tutt’oggi Vertecchi ha il privilegio di esporre i prodotti in locali d’epoca (via della Croce che è stato unito al secondo punto vendita, per un totale di 800 metri quadrati) con colonne di marmo risalenti al ‘400 e soffitti a volta. A questi importanti fattori strutturali si è cercato di abbinare soluzioni moderne, come negli anni ’80 il sistema ad aria condizionata a vista studiata dall’architetto Capolei e oggi tramite strutture espositive innovative e pavimento in ferro. «Mi sono sempre distinto – continua Vertecchi – per l’innovazione dei miei prodotti. Per esempio fummo i primi a proporre i blocchi da disegno incollati all’americana o i colori acrilici o ancora i pennelli sintetici. Fra i nostri clienti più famosi c’erano Gottuso, De Chirico, Cagli, Fazzini, Maccari fino a Caruso e Vespignani. La nostra fama oltrepassò i confini di Roma e arrivavano da Milano artisti del calibro di Cantatore o Purificato». Agli inizi degli anni ’70 viene aperto sempre a Roma il punto vendita di Via Pietro da Cortona, in zona Flaminio, che vanta una superficie di mille metri quadrati. Anche in questo caso si tratta di un’ampia superficie dove inizialmente veniva dedicata particolare attenzione ai settori tecnici ed ora a tutti i reparti. Oggi, infatti, in entrambi i negozi sono presenti i settori belle arti, tecnico, ufficio, penne, regalo e pelletteria, cartotecnica, articoli per la casa, party e decorazioni stagionali per il Natale e la Pasqua. «Oggi la gamma di prodotti – spiega Luciano – è sempre più vasta e così noi ci siamo specializzati. Abbiamo tagliato i rami “generalisti” e ci siamo focalizzati sulle belle arti e sulla fantasia, ovvero decorazioni e oggettistica. Siamo poi riconosciuti come specialisti nel segmento penne di alto livello e da collezione. Abbiamo in catalogo la fascia alta della produzione con esemplari che superano i 3mila euro di valore».

Nuove frontiere

Vertecchi è da sempre all’avanguardia non solo nella gamma dei prodotti offerti ma anche nei canali in cui proporla. Infatti, dal 2008 è attivo il canale di commercio elettronico dedicato alle forniture per ufficio con oltre 16mila prodotti trattati (nel 2010 ci sono stati 150mila visitatori unici per circa 1 milione di pagine viste). «Abbiamo stretto un accordo – spiega Vertecchi – con un centro di distribuzione situato a Piacenza. Da qui i prodotti vengono consegnati in tutta Italia in sole 24 ore. Questo sito di e-commerce è dedicato alla fornitura per ufficio ma stiamo mettendo a punto un catalogo virtuale, con possibilità di acquisto, anche per il comparto fantasia». Per essere più vicino alla clientela e dimostrare loro che le richieste sono tenute in alta considerazione è possibile interagire, oltre che nei punti vendita, anche tramite il centralino, il sito Internet dove è possibile vedere le collezioni e le ultime novità e con il social network Facebook grazie a un gruppo dedicato.

I clienti

Il fattore di successo più importante sono le persone che visitano i punti vendita e che collaborano con Vertecchi. L’azienda è a tutt’oggi condotta a livello familiare e questo rende possibile mettere il rispetto per le persone come un valore fondamentale. «Nel nostro negozio – illustra Luciano – si servono due tipologie di clientela: la prima è composta da persone di livello economico medio-alto, mentre l’altro grande gruppo è formato dai professionisti e dagli studenti». Qui le persone più attente alla propria casa possono trovare tutto ciò che occorre per allestire un party, dalla tovaglia fino all’oggettistica da decoro, dai piatti ai segnaposto, dalle posate ai bicchieri di ogni forma e dimensione. Vertecchi è conosciuto per questa sua specialità anche fuori Roma; Luciano infatti ci confida che una delle sue più assidue clienti viene da Pescara ogni volta che vuole organizzare una festa speciale. Per quanto riguarda i professionisti designer, pittori o architetti qui trovano tutto ciò che occorre per svolgere al meglio il loro lavoro. «Abbiamo stretto degli accordi – continua Vertecchi – con le università, con l’accademia delle belle arti e con l’università americana. Inoltre realizziamo degli articoli di cancelleria studiati appositamente per la scuola francese che adotta quaderni con formati completamente diversi da quelli standard». Un altro grande investimento in termini di prodotti e sforzi viene fatto in occasione del Natale, basti dire che 45mila articoli trattati in un anno, ben 12mila sono dedicati al periodo natalizio. «Anche in questo comparto – ribadisce Vertecchi – siamo stati dei precursori. Infatti, negli anni ’60, fummo i primi a importare dalla Germania gli alberi di Natale non naturali ma realizzati con le piume d’oca. Dieci anni orsono poi scoprimmo i presepi americani di Lemax. Sono dei particolari di paesaggi realizzati in polvere di marmo e dotati di un meccanismo meccanico che fa muovere i singoli personaggi e i particolari. Sono realizzati a mano e ogni pezzo è numerato. Queste piccole opere d’arte si collezionano per comporre interi paesaggi. Oggi noi abbiamo in catalogo 2mila referenze solo per questa tipologia di prodotto natalizio».

L’azienda



Anche nella gestione aziendale da Vertecchi si è sempre cercato di pensare in grande ottimizzando tutte le procedure interne. È così che nei primi anni ’80 viene totalmente informatizzata l’attività, a tutto vantaggio dei consumatori che trovano il punto vendita sempre rifornito e adeguato alle ultime necessità. «Nella nostra impresa – conclude Vertecchi – sono impiegate 45 persone tutto l’anno a cui se ne aggiungono quasi 20 nel periodo natalizio. Infatti, oltre al surplus di lavoro che abbiamo nei nostri negozi, facciamo anche servizi a domicilio. Allestiamo, per i nostri clienti dal semplice albero di Natale fino alla decorazione di tutta la casa e degli spazi esterni. È nostro l’allestimento della Presidenza della Repubblica e l’albero gigante del Coni». Inoltre, il team Vertecchi cura allestimenti esterni per la decorazione di spazi pubblici, negozi, ristoranti e alberghi.

Tags: Roma, innovazione
LOGO
© Copyright 2017 - Privacy policy