Il fenomeno Star Wars nel licensing

18 marzo 2016
Il film più atteso dell'anno "Star Wars Episodio VII: il risveglio della forza" ha realizzato un record di incassi non soltanto al botteghino, ma anche nelle vendite di merchandising ad esso legate.

In ogni negozio non si ha difficoltà a trovare merce brandizzata Star Wars. Alcuni nuovi prodotti hanno già deliziato i fan vecchi e giovani, come ad esempio nel settore giocattoli, mentre altri articoli si sono scontrati con le perplessità e le reticenze di alcuni fan. I commercianti hanno compreso il potenziale enorme di vendita connesso a questi prodotti.

Secondo il Guinness Book of World Records, nel 2012 "Star Wars" è diventato il maggior successo franchise cinematografico per il merchandising di tutti i tempi. Secondo il sito di ricerca Statistics Brain, sono stati spesi più di 12 miliardi di dollari soltanto in ambito giocattoli. I libri di "Star Wars" all’attivo contano più di 350 titoli.
Non ci sono punti vendita in cui non vi sia almeno un articolo "Star Wars". Piccoli punti vendita, tipo ThinkGeek, possiedono oltre 300 articoli, mentre i negozi Wal-Mart Inc. ne contano oltre 650. Una ricerca di su Amazon.com conta più di 1,8 milioni di risultati per Star Wars, mentre una ricerca di eBay ne produce quasi un milione. Se per il Carnevale in molti hanno indossato costumi e maschere a tema, anche la Pasqua festeggerà con uova e giocattoli questo storico film.

Per celebrare il film Star Wars, anche F.I.L.A. ha lanciato una special edition di tre prodotti simbolo della linea Tratto. E così la "Forza della Creatività" ha vestito Tratto Pen, Tratto Cancellik e Tratto I-Light Pocket con la grafica della saga. Tratto Pen si presenta dunque in uno special pack studiato ad hoc per l’evento: due penne-pennarello dal corpo cangiante s’incrociano per ricordare la mitica spada laser.  L’edizione limitata di Tratto Cancellik Star Wars è disponibile nelle accoppiate blu-rosso e nero-rosso. Nuova veste anche per Tratto I-Light pocket, il più grande tra gli evidenziatori tascabili.

.

.

Anche la GDO italiana non si è tirata indietro. Esselunga ha inaugurato il 2016 con un’interessante attività promozionale per bambini e non solo. Seguendo così quello che hanno fatto anche Rewe in Germania, Leclerc Francia e Spagna oltre a Billa in Austria, sta cercando di sfruttare il più possibile il lancio del film e tutto il rumors attorno a questo evento cinematografico destinato ad essere uno dei più importanti di tutti i tempi. La fine del periodo natalizio è stata l’occasione per il retailer di utilizzare le grandi potenzialità di richiamo del brand Star Wars per generare nuove vendite. Esselunga ha lanciato la collezione di 12 personaggi del Lato Chiaro e 8 del Lato Oscuro della saga di Star Wars, in totale 20 Rollinz Star Wars da collezionare. I Rollinz sono dei 3D figures “sempre in piedi” che possono essere  personalizzati con diversi soggetti vendite. Non manca il raccoglitore Astronave Millennium Falcom in vendita e una App dedicata per Apple e Android che sfrutta le potenzialità della realtà aumentata su ogni personaggio.

.

Tags: Star Wars
LOGO
© Copyright 2017 - Privacy policy