Il design nel mondo dei giocattoli

10 aprile 2015
Nell’ambito della settimana milanese del Salone del Mobile e nel contesto di Expo in città, anche il giocattolo trova il suo spazio, e lo fa con una mostra che ne racconta le evoluzioni e il ruolo della progettazione.

“Gioco, cibo per la mente”: questo l’ampio e articolato progetto che Assogiocattoli ha varato per il 2015 con l’obiettivo di sensibilizzare pubblico, esperti e industria sulla fondamentale importanza dell’’attivitàà ludica nello sviluppo del bambino e, più in generale, dell’’essere umano anche in età adulta. Il giocattolo, quindi, come importantissimo strumento di crescita: un oggetto che in molti casi ha saputo andare oltre la sua specifica funzione per diventare anche un significativo prodotto di design, un catalizzatore di ricordi e di immagini, un simbolo di epoche e stili di vita. È sulla base di queste considerazioni che, come parte integrante del progetto, è nata “designintoys” -percorsi e tendenze del giocattolo contemporaneo - una mostra dedicata al design nel giocattolo che ripercorre le tappe fondamentali del settore grazie all’esposizione dei prodotti più significativi, iconici e innovativi, sia italiani che esteri. La mostra (preceduta da una press preview su invito) aprirà il 14 aprile e proseguirà per tutto il mese di maggio, con ingresso gratuito. Sviluppata dai curatori Luca Fois (docente Poli.design Milano), Francesco Schianchi (docente Politecnico Milano), Bernardo Corbellini e Bice Dantona (designer), l’esposizione si avvale della partecipazione di Ludum (la prima scuola elementare al mondo basata sul design), del patrocinio di ADI - Associazione per il Disegno Industriale e del supporto di Poli.design (consorzio del Politecnico di Milano).
La mostra - prima iniziativa al mondo di design del giocattolo - sarà strutturata in 3 aree tematiche:
-  ICONE: i prodotti che hanno fatto e che continuano a fare la storia del giocattolo, raccontati attraverso il loro passato e il loro presente
- NUOVE VISIONI: le esperienze più recenti nel mondo del giocattolo, i prodotti innovativi che stanno segnando nuove tendenze, sempre più orientate al design
- GIOCARE AL FUTURO:  i progetti dei giocattoli ideati e disegnati dagli alunni della scuola elementare Ludum, che, attraverso un laboratorio progettuale, si sono impegnati a realizzare “il giocattolo che non c’è”.

.

Saranno esposti - a fianco di giocattoli innovativi che segnano nuove e interessanti visioni - una serie di veri e propri “grandi classici” che hanno segnato l’infanzia di ciascuno di noi - raccontati anche attraverso i loro imballi originali e la comunicazione dell’epoca - posti a diretto confronto con la loro evoluzione attuale. Una mostra, quindi, che per le sue caratteristiche è in grado di interessare, coinvolgere e appassionare tanto il pubblico composto da genitori e bambini, quanto quello professionale di progettisti e designer.
.

designintoys sarà ospitata a Milano all’interno del complesso BovisaTech (struttura polifunzionale situata nel cuore del quartiere del Politecnico di Bovisa, accanto al Poli.design e non lontano dalle Facoltà di Design e Ingegneria), con un interessante allestimento dal sapore industriale. Lo spazio della mostra, insieme al cortile antistante, è destinato nel mese e mezzo di apertura a ospitare inoltre una serie di eventi e iniziative dedicate al giocattolo; sarà inoltre possibile organizzare visite su prenotazione per scolaresche o gruppi.

.
INFORMAZIONI

designintoys
DOVE: Milano | Spazio BovisaTech | via Durando 39
QUANDO: 14 aprile al 31 maggio 2015
Ingresso gratuito
ORARIO: dal martedì al sabato 14.30 - 19.30; domenica 10.00 - 19.30; lunedì chiuso
www.designintoys.com

LOGO
© Copyright 2017 - Privacy policy