Grande fermento per la kermesse bolognese

14 novembre 2018
Si aprono le porte di Big Buyer 2018! Giunta con successo alla 23esima edizione, la manifestazione dedicata al settore Cartoleria-Cancelleria-Ufficio-Scuola-Festa-Giocattolo-Creatività animerà il quartiere fieristico di Bologna dal 21 al 23 novembre 2018.
Sarà all’insegna del business e del networking tra industria e distribuzione l’edizione 2018 di Big Buyer. Il Salone, infatti, è un importante appuntamento dedicato a tutti i professionisti del settore, che potranno cogliere nuove e interessanti opportunità volte a migliorare le performance aziendali e ad agevolare la nascita o il rafforzamento di partnership e cooperazioni commerciali. Sarà anche una vetrina delle anteprime assolute delle novità 2019 e delle tendenze di consumo più in voga che ispireranno i visitatori.

Il target si amplia
Alla manifestazione partecipa l’intera distribuzione: grossisti di cartoleria, cancelleria, festa, DIY, fornituristi uffi cio, buyer della GDO e del modern trade e dettaglianti costituiscono il target di compratori di riferimento che visitano la fi era in vista della pianifi cazione del business su base annuale. Titolari e compratori di librerie, concept store e insegne del giocattolo e del non food, come il Brico, rappresentano nuovi e importanti target strategici per l’ulteriore crescita del Salone. In fi era non solo troveranno tutte le merceologie alternative alla loro offerta standard ma potranno prendere contatti con fornitori di livello che saranno loro partner nel processo di rinnovamento dell’offerta in ottica multi-prodotto.

Focus su best seller e new entry
Big Buyer 2018 punterà i rifl ettori su tutti i brand e su tutte le proposte bestseller e darà grande risalto alle categorie di prodotto emergenti. Novità importanti, infatti, riguarderanno il portfolio merceologico, oggetto di un signifi cativo ampliamento. Saranno tante le aziende di livello dei settori giocattolo e confezionamento-bomboniera, che esporranno a Big Buyer per la prima volta. Numerosi sono anche i grandi ritorni di produttori italiani
e internazionali. Naturalmente, poi, tutti i comparti fulcro del settore Stationery & Offi ce saranno ben rappresentati: dal BtS alla scrittura, dalla cartotecnica all’archiviazione, dalla didattica all’incarto, dalla regalistica alla pelletteria. Un’altra grande novità sarà costituita dalla presenza tra gli espositori anche di aziende di primissimo livello del mondo della consulenza professionale e marketing – strumenti indispensabili per competere sul mercato  – che presenteranno soluzioni, strumenti e case history per rendere più fl uido e performante il lavoro quotidiano.

Cresce l’internazionalità
Big Buyer ha sempre dedicato un profondo impegno nelle attività di internazionalizzazione, che stanno dando il loro frutti. La manifestazione, infatti, è ormai un appuntamento annuale di riferimento per i buyer stranieri. In particolare, Big Buyer rappresenta una piazza affari per eccellenza per i principali compratori della Penisola Balcanica, dell’Est Europa, Regno Unito, Francia, Spagna, Portogallo: le loro richieste di tornare a visitare il Salone o di visitarlo per la prima volta sono in crescita.

Il programma collaterale
Il calendario convegnistico di Big Buyer 2018 è costellato di meeting di alto livello orientati a condividere conoscenze, best practice e innovazioni. L’articolato programma abbraccia tematiche trasversali al mondo Stationery & Offi ce e affronta questioni di strettissima attualità. Quest’anno focus specifi ci riguardano i nuovi connotati che sta assumendo il Retail e gli elementi del punto vendita da potenziare. “Progetto Retail: experience 4.0 per il punto vendita” sarà un meeting di grande spessore che si terrà nel pomeriggio di giovedì 22 novembre nell’Auditorium. Continua poi, come ogni anno, la collaborazione di Big Buyer con AIFU-Associazione Italiana Fornituristi Uffi cio. Il meeting 2018 si concentrerà sulla fi losofi a manageriale dello Smart Working, fondata sulla fl essibilità del lavoro in Ufficio.
Doriano Missora, membro del direttivo dell’Associazione Vetrinisti & Visual Europei, condurrà il meeting di mercoledì 21 (ore 14.00) interamente dedicato alle migliori tecniche per attrarre il cliente. E nella mattinata di mercoledì spetterà a C.S.M. tenere un seminario incentrato sulle nuove opportunità di allargamento del business offerte dall’ambito della Sicurezza sul Lavoro. Spazio anche a Federcartolai, che venerdì mattina proporrà un quadro completo di come la cartoleria deve portare a compimento le operations della Fatturazione Elettronica.

LOGO
© Copyright 2019. IncartWeb.net - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy