Giocare sicuri, norme e indicazioni

22 febbraio 2018
I prodotti devono essere sicuri, soprattutto quando sono destinati alle mani curiose dei bambini, come stabiliscono gli stringenti requisiti della Direttiva Europea in materia di giocattoli. TÜV Italia – ente di certificazione, ispezione, testing e formazione – fornisce alcune indicazioni per scegliere un giocattolo a norma.
La Direttiva Europea sulla sicurezza dei giocattoli 2009/48/CE si applica ai “prodotti progettati o destinati, anche se non esclusivamente, al gioco per i bambini sotto i 14 anni di età”. La conformità ai requisiti della Direttiva Giocattolo è obbligatoria per tutti i giocattoli importati, commercializzati o venduti in ambito UE. I prodotti contrassegnati con il marchio CE si presumono conformi alla Direttiva Giocattolo così come ai requisiti di tutte le altre Direttive applicabili, garantendone così l'accesso a tutti i mercati degli Stati membri dell’Unione. Alcuni requisiti di sicurezza, propri della Direttiva, riguardano diversi aspetti del giocattolo.

Proprietà fisiche e meccaniche

I giocattoli non devono avere bordi taglienti e punte acuminate. Se il giocattolo è composto da piccole parti staccabili, queste devono essere di dimensioni tali per cui non possano essere ingerite dal bambino. Se sono presenti molle e altri meccanismi in movimento, questi non devono essere accessibili alle dita; le cuciture e le parti applicabili devono resistere agli strappi. Infine, i giocattoli nei quali i bambini possono entrare – ad esempio casette, tende e piccoli scivoli – devono essere dotati di fori per la ventilazione e uscite “facili”.

Proprietà infiammabili

Molti giocattoli – principalmente peluche o bambole – sono rivestiti di pelo, capelli, nastri o fili che vengono a contatto diretto con la persona. Di questi elementi deve esserne garantita la scarsa infiammabilità, al fine di evitare episodi come ustioni, incendi o esplosioni.

Proprietà chimiche

È importante che il prodotto destinato al bambino non contenga o contenga il minimo tollerato di determinate sostanze chimiche. A garanzia di tutto ciò esiste un Regolamento dell’Unione Europea sulle sostanze chimiche denominato REACH - Registration, Evaluation, Authorization and Restriction, che definisce per ogni sostanza campo di applicazione, condizioni, obblighi e soggetti responsabili. Esiste un utile strumento di rifermento a livello europeo, il Rapex, un sistema di allerta rapido per i prodotti pericolosi a cui aderiscono 31 Paesi nel mondo. Quando si accerta la pericolosità di un prodotto e l’Autorità nazionale competente prende gli opportuni provvedimenti per eliminare il pericolo, come il ritiro del prodotto dal mercato, il richiamo o il lancio di un avvertimento.

Proprietà elettriche

I giocattoli che hanno almeno una funzione alimentata elettricamente devono rispettare una serie di requisiti che riducano al minimo il rischio di scosse elettriche, di incendio e di surriscaldamento anomalo.

Proprietà igieniche

Un giocattolo deve poter essere pulito efficacemente – anche con un solo panno umido – per evitare il rischio di infezione o contaminazione. Un tessuto dovrebbe essere lavabile, a meno che non contenga un meccanismo che può essere danneggiato a seguito di un lavaggio.

Avvertenze e precauzioni

Inoltre, la Direttiva sulla sicurezza dei giocattoli prescrive che i produttori forniscano ai consumatori le avvertenze e le precauzioni per quanto riguarda l'utilizzo sicuro dei giocattoli. È importante comprare giocattoli adatti all’età del bambino e togliere sempre tutte le parti dell’imballo.

Cosa c’è dietro il marchio CE?

La conformità ai requisiti della Direttiva Giocattolo è obbligatoria per tutti i giocattoli importati, commercializzati o venduti nei paesi UE. I prodotti contrassegnati con il marchio CE si presumono conformi alla Direttiva Giocattolo, così come ai requisiti di tutte le altre Direttive applicabili, garantendone così l'accesso a tutti i mercati degli stati membri dell’Unione. La piena conformità del giocattolo alla Direttiva Europea può essere garantita da un ente terzo indipendente che può svolgere test e analisi del rischio sul prodotto, volti a individuare eventuali criticità rispetto ai requisiti prescritti.

LOGO
© Copyright 2018. IncartWeb.net - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy