FILA premia il corto "Dove ti nascondi"

1 agosto 2013
Assegnato a Nadia Abate, Francesco Forti e Victoria Musci il Premio Speciale GIOTTO Super be-bè al Giffoni Film Festival 2013

Un bambino della scuola materna interroga i suoi piccoli amici: “Dove trovo un fratellino?” Questa domanda suscita i pensieri e le ipotesi più  fantasiose e divertenti: sopra l’armadio, dentro il muro, in cielo, nell’acqua. Alcuni bimbi offrono risposte tenere alla curiosa richiesta, altri più avventurose -  “…dovrai combattere il mostro, ma senza toccarlo”, altre davvero creative “taglio l’albero e dentro ci trovo il bambino”. Ma allora fratellino, dove ti nascondi? Alla fine, i piccoli protagonisti scoprono insieme che il luogo più sicuro è la pancia della mamma, anche se secondo loro, i bambini si trovano ovunque.
Questa la trama del corto Dove ti nascondi (prodotto dal Centro Sperimentale di Cinematografia, Scuola Nazionale di Cinema, Dipartimento di Animazione – Sede del Piemonte con il sostegno di Regione Piemonte, Camera di Commercio di Torino)  che ha appassionato la Giuria elements +3 del Giffoni Film Festival e che si è aggiudicato la quarta edizione del Premio Speciale GIOTTO Super be-bè.  Un film tenero e poetico realizzato per e grazie ai bambini. Le voci e le idee dei bimbi dell’asilo Bay di Torino, infatti, sono stati il punto di partenza che ha permesso agli autori di sviluppare l’animazione del film.

LOGO
© Copyright 2017 - Privacy policy