F.I.L.A. investe nell'arte dei giovani talenti

8 febbraio 2016
Emanuele Dascanio, enfant prodige dell’iperrealismo, protagonista dei nuovi packaging LYRA. L’opera eccellente di Dascanio, monocroma e policroma, descrive nella sostanza il prodotto LYRA per le Belle Arti.

Dal costante impegno di F.I.L.A. – Fabbrica Italiana Lapis ed Affini verso la scoperta e il sostegno dei giovani talenti, nasce l’incontro tra l’azienda ed Emanuele Dascanio, giovane artista italiano, enfant prodige dell’iperrealismo. Una collaborazione proficua che ha portato allo studio e allo sviluppo dei nuovi packaging delle matite e dei pastelli per il disegno artistico e professionale LYRA (brand di F.I.L.A. dedicato al mondo delle belle arti), da oggi disponibili in tutto il mondo.
Quattro soggetti realizzati ad hoc da Dascanio attraverso i quali emerge il legame inscindibile che unisce l’artista ai preziosi strumenti che rendono possibile l’espressione del suo lavoro, della sua creatività e del suo talento. Una connessione unica che, grazie a questa collaborazione, permetterà agli amanti dei prodotti LYRA di poter fruire dell’arte di Dascanio, magari traendo ispirazione per i propri lavori.
“Da quasi 100 anni F.I.L.A., attraverso i suoi prodotti e i suoi marchi, stimola la creatività di bambini, ragazzi e artisti, credendo fortemente nell’espressione individuale. La continua innovazione e la qualità dei nostri prodotti rappresentano il nostro modo di contribuire a questo incessante percorso creativo. L’incontro con Dascanio, la visione comune, il proficuo e continuo scambio intellettuale suggellano il nostro approccio. Siamo felici di quanto creato da questo giovane artista per LYRA e orgogliosi di poter supportarne il talento, in Italia e all’estero” – sottolinea Piero Frova, Direttore Marketing F.I.L.A.

Nel percorso artistico di Dascanio, la figura umana è un elemento di surrealtà, da scardinare e ridefinire attraverso l’uso della grafite e del monocromo, per esplorare il confine tra luce ed ombra. Ed è proprio per il profondo legame tra l’artista e lo strumento che questa visione della figura rivive nei nuovi pack matite in grafite di LYRA, dove il soggetto scelto, non a caso, è la mano che crea, che lavora.

.

.

Cleaning of the technique – dove la mano (ossia la tecnica) ritrova la propria purezza nel contatto con l’acqua – è l’opera che ritroviamo sulla confezione di LYRA Rembrandt Art Design, matite in grafite per disegno artistico e tecnico. Rembrandt – dove la mano è nera, sporca di grafite, nel momento della creazione artistica – diviene un tutt’uno con LYRA Rembrandt Art Special, matite per schizzo e disegno monocromo.
Se la grafite e il monocromo sono protagonisti della figura, il colore è invece l’elemento attraverso il quale Dascanio contempla la natura, la fa emerge, la rivela.
Non è dunque un caso, dunque, se due nature morte sono state realizzate per rappresentare al meglio l’anima dei pastelli colorati LYRA.
Composition of Lemons è il soggetto scelto per LYRA Rembrandt Pastelli Polycolor Aquarell, pastelli colorati per artisti con mina acquerellabile, mentre Composition of Pomegranates è l’opera del nuovo pack di LYRA Rembrandt Pastelli Polycolor, pastelli colorati per artisti.

Tags: F.I.L.A.
LOGO
© Copyright 2017 - Privacy policy