Una vita da Comix!

20 gennaio 2011
Sono tantissimi i sorrisi regalati da ‘Una vita da Comix’, il concorso fotografico indetto da Comix in collaborazione con Nikon, immortalati da migliaia di giovani e ispirati al tema della comicità.

Il segreto della riuscita di un concorso risiede in gran parte nella forza con cui viene lanciato, e in questo caso il call to action è stato veicolato egregiamente soprattutto attraverso una campa­gna promozionale condotta online in modo virale.

In soli due mesi il sito www.comix2011.it, ideato da Franco Cosimo Panini Editore e dedicato alla storica agenda Comix, ha collezionato oltre 80.000 visite, provenienti in gran par­te da Facebook, ma anche da siti dove vengono spontaneamente segnalati i concorsi. E il monte premi messo in palio da Nikon era veramente allettante: 60 macchine fotografiche Nikon Coolpix s3000, una al giorno, assegnate per estrazione con modalità instant Win, oltre a tre Kit Reflex Nikon D3000 destinati alle opere migliori e assegnati da una giuria.




Davide Gastaldi, Direttore Marketing di Franco Panini Scuola - tra i leader nella produzione di zaini astucci e accessori scuola come diari e agende - ci ha raccontato come è nata l’idea e come è stata sviluppata.

Ci può raccontare com’è nato il progetto ‘Una vita da Comix’? Da dove avete preso spunto per il tema?

Il progetto ‘Una vita da Comix’ nasce con l’obbiettivo di tener vivo il rapporto con i ‘comixiani’ lanciando una sfida al loro talento. Il con­corso, realizzato in collaborazione con Nikon, ha inteso infatti coin­volgere i giovani invitandoli a esprimere la loro creatività attraverso fotografie ironiche e divertenti in linea con lo spirito scanzonato dell’agenda, il cui pay off è appunto ‘Se fa ridere è Comix’. Ispirandosi al tema del concorso ‘Una vita da Comix’ i partecipanti dovevano raccontare con le loro fotografie gli aspetti più divertenti della pro­pria vita di teenager, per condividerli poi con tutta la community.

Come avete individuato un partner come Nikon?

Da anni stringiamo importanti partnership con realtà aziendali che si rivolgono al nostro stesso target e che condividono la nostra mis­sion. Avendo l’obiettivo di coinvolgere in modo creativo i giovani, Nikon era un partner ideale, che ha accresciuto il valore del con­corso, ‘certificandone’ la qualità. Anche la campagna pubblicitaria dell’azienda che recita ‘I AM Nikon’ si è rivelata perfetta: per l’occa­sione il pay off è stato declinato in ‘I am Comix’.

Perché organizzare un concorso?

Lo scopo era quello di accrescere il numero degli utenti e di fidelizzare gli iscritti alla community, arricchendola di contenuti creativi realizzati per l’occasione dagli stessi teenager, chiamati a mettersi in gioco in prima persona. L’ob­biettivo è stato pienamente centrato come testimonia la quan­tità e la qualità del materiale che ci è pervenuto.

Al concorso hanno partecipato migliaia di ragazzi che hanno caricato sul sito complessivamente quasi 14.000 fotografie. Il materiale pubblicato su www.comix2011.it continua tuttora ad essere oggetto di commenti e interventi e ha così dato vita a un interessante scambio di idee fra tutti gli iscritti alla community.

Per promuovere l’operazione avete pianificato una campagna di comunicazione web sui principali siti e social network della rete. Quale riscontro avete avuto?

La campagna di comunicazione è stata pianificata su tutti i principali social network, oltre ai siti più frequentati dai ra­gazzi. A supporto della campagna è stata svolta un’importante attività di ufficio stampa sulle testate rivolta al pubblico, con particolare attenzione a quelle destinate ai teenager, in collaborazione con l’Ufficio Stampa di Nikon.

LOGO
© Copyright 2017 - Privacy policy