Cartoplast Bertesi passa al fotovoltaico

10 gennaio 2012
Avviato un impianto fotovoltaico con cui l'azienda leader nella produzione di articoli per l'ufficio, fondata a Carpi nel 1961, rifornisce il 40% del suo fabbisogno energetico.

Cartoplast Bertesi ha effettuato una importante scelta in termini di gestione aziendale con cui rinnova il proprio impegno per uno sviluppo sostenibile dal punto di vista ambientale.

.

L’azienda ha installato un moderno impianto fotovoltaico, operativo dal novembre 2011, che consentirà un’importante riduzione dei costi energetici ed al contempo una consistente riduzione delle emissioni di CO2 in atmosfera. L’impianto è in grado di soddisfare oltre il 40% del suo fabbisogno energetico: con una superficie captante di 1325 metri quadrati e una potenza di 190 KWp, la stima è di un quantitativo di energia prodotta in 25 anni pari a 4600 MWh.
Ciò eviterà l’emissione di 135 tonnellate annue di CO2 e di 1036 TEP (Tonnellate Equivalenti di Petrolio) su un arco di venticinque anni.
L’ecosostenibilità efficace passa da scelte di questo tipo: aver investito in una gestione “greeen-oriented” della propria produzione energetica è segno del pieno e serio coinvolgimento di Cartoplast Bertesi nelle politiche aziendali a ridotto impatto sull’ambiente, non solo a parole ma a fatti.

LOGO
© Copyright 2017 - Privacy policy