Burgo Distribuzione in chiave green

17 gennaio 2011
Se si parla di carta, accanto ai concetti di affidabilità e qualità, è d’obbligo parlare anche di sostenibilità. Lo sa bene Burgo Distribuzione che propone prodotti ‘ecologici’ sotto ogni aspetto.

Burgo Distribuzione, la società commerciale di Burgo Group che si occupa della commercializzazione dei prodotti cartari, è il punto di riferimento per molti stampatori, editori e cartotecnici del mercato italiano.

Facendo propri i principi del Gruppo, Burgo Distribuzione presenta prodotti di qualità, affidabili e dal basso impatto ambientale. L’offerta è ampia e comprende articoli adatti ad ogni settore e ad ogni esigenza: cartegrafiche per stampe di pregio, carta e articoli cartotecnici, ed una gamma completa di carta per fotocopie pensate per l'ufficio.

Per conoscere meglio la linea di prodotti per l'ufficio, abbiamo chiesto a Gianluigi  Magarini, Direttore Office Paper di Burgo Distribuzione, di parlarci di alcuni dei plusvalori che derivano proprio dalle attente attività di produzione e distribuzione.

Sappiamo che per Burgo Group la qualità e l’affidabilità dei prodotti sono sempre state un ‘must’. Quale posto occupa invece presso di voi la sostenibilità ambientale? La carta da stampa è un prodotto che più di altri si presta ad avere caratteristiche ecologiche. Il fattore sostenibilità condiziona le aziende del settore sia nella loro attività produttiva che in quella distributiva. Sul piano produttivo, ad esempio, le aziende si muovono privilegiando i luoghi di produzione che abbiano ottenuto adeguate certificazioni ambientali e le materie prime garantite da opportune certifi cazioni forestali. Sul piano distributivo, invece, le certificazioni identificano un atteggiamento responsabile verso l’ambiente non solo nella scelta dei prodotti, ma anche durante le attività di organizzazione distributiva e logistica. Essere un’azienda sostenibile significa quindi essere in grado di proporre beni e servizi che mantengano il carattere di prodotto certificato e sostenibile in tutta la fi liera distributiva, dalla produzione all’utilizzatore.

A garanzia di ciò, Burgo Distribuzione è essa stessa certificata secondo la catena di custodia dello standard FSC. Con la recente estensione della certificazione FSC a più prodotti, Burgo dimostra di voler rafforzare ancora di immagine di azienda ‘verde’ e responsabile. Come state comunicando questo vostro aspetto? All’interno della gamma di carte per ufficio di Burgo Distribuzione, la maggior parte dei prodotti può essere ritenuto ecologico, per vari aspetti: la materia prima certificata, la scelta della grammatura, la cellulosa sbiancata senza utilizzo di cloro ecc. E sono proprio questi gli aspetti che, visti come plusvalore, vengono messi in risalto nel momento della commercializzazione del prodotto.

Parliamo ora delle carte per ufficio della linea Repro, da poco rinnovata nella qualità, nella valenza ambientale e nel look, nonché arricchita con una nuova tipologia. All’inizio dell’anno, Burgo ha deciso di rivisitare tutta la gamma di carte Repro, evidenziando attraverso il packaging gli aspetti più ecologici dei vari prodotti. Su questa logica è stato anche inserito un nuovo articolo con una caratteristica diversa dal solito: non è un 80 g/m2 ma un 75 g/m2.

Si tratta di Repro Fucsia, un prodotto certificato FSC che abbina la stessa affidabilità e qualità di una carta da 80 g/m2 a un peso ridotto e ad un rapporto qualità-prezzo ottimale. Oltre all’ampliamento della gamma, la rivisitazione ha riguardato anche l’aspetto estetico dei prodotti, che oggi si presentano più ‘piacevoli’ alla vista e soprattutto più ‘comunicativi’. Il nuovo packaging è stato infatti studiato in modo da evidenziare le informazioni più importanti e rendere riconoscibile a colpo d’occhio il prodotto. Protagonista qui è il colore: ogni prodotto è chiamato infatti con un colore, il quale richiama determinate caratteristiche. Il colore della confezione diventa quindi una guida durante l’acquisto e aiuta la fi delizzazione del cliente.

LOGO
© Copyright 2017 - Privacy policy