Big Buyer, al via la nuova edizione!

25 novembre 2014
Dal 26 al 28 novembre a Bologna, è di scena Big Buyer, alla sua 19esima edizione. La Kermesse è un momento fondamentale di incontro tra l'industria e la distribuzione nel settore cartoleria e ufficio.

L’evento bolognese rappresenta ormai una fonte di aggiornamento e business a 360°, ma soprattutto un laboratorio di idee e progetti. Un’occasione per mettere in mostra e visionare anteprime assolute, referenze bestseller, collezioni cult. I visitatori e gli espositori trovano in fiera diverse opportunità per momenti di confronto sulle prospettive commerciali, per guardare al futuro con fiducia e con tanta voglia di affermare sul mercato iniziative e collezioni vincenti. Big Buyer 2014 è tutto questo e molto altro ancora ed è prontissimo a riunire, come sempre, l’eccellenza italiana ed estera del settore Cartoleria-Cancelleria, Ufficio, con l’obiettivo di offrire una panoramica completa delle nuove dinamiche che stanno interessando il comparto. Il Salone si terrà nuovamente al Polo Fieristico internazionale di Bologna: città d’arte e cultura, costellata di attrazioni turistiche e famosa in tutto il mondo per la sua vivacità.

.

Una Kermesse capace di rinnovarsi
“Anche per l’edizione 2014 – fa sapere Mariella Nasi Pfeiffer, Titolare di Edinova – vogliamo assicurare a Espositori e Visitatori di Big Buyer concrete linee guida per lo sviluppo del sell in e del sell out. Negli anni, questo approccio strategico è stato unanimemente apprezzato dagli Operatori, che non hanno mai smesso di fornirci informazioni su come dare vita a un Evento fieristico che sappia guardare con concretezza al futuro. Big Buyer, infatti, è una Manifestazione che nasce da cooperazioni dirette con i Player e con le maggiori Associazioni del comparto e da uno scambio continuo di vision di mercato”. La kermesse è sempre capace di rinnovarsi ed è un’occasione irrinunciabile per confrontarsi con Professionisti ed esperti che ogni giorno si impegnano a sviluppare il settore Stationery & Office. L’offerta merceologica in vetrina è vasta e profonda e il prossimo Big Buyer vedrà una valorizzazione più marcata del segmento Hobbistica, Creatività e Belle Arti, che già dalla passata edizione sta registrando un crescente interesse da parte delle Aziende a incrementare lo spazio espositivo per presentare al meglio tutto l’assortimento e le nuove gamme.

.

Internazionalità, punto di forza
Per la sua 19ª edizione, Big Buyer ha già centrato uno dei suoi obiettivi principali: rafforzare ulteriormente il grado di internazionalità. Numerosissime le riconferme di partecipazione già pervenute negli uffici di Edinova e quest’anno, ancor più che in passato, alla Manifestazione prenderanno parte tante Aziende Espositrici straniere che credono nelle potenzialità di crescita del mercato del nostro Paese. E la Produzione italiana, presenza immancabile del Salone e protagonista indiscussa del comparto, qualificherà ulteriormente un Parterre Espositivo d’eccellenza. Si tratta di realtà imprenditoriali serie, affidabili, collaborative e capaci di proporre al mercato collezioni alla moda, in linea con i gusti della Clientela che sono sempre in rapida evoluzione. Le Imprese sono consapevoli che oggi la competizione è ovunque e senza reali confini di spazio e di tempo. In questo contesto, è quindi fondamentale instaurare efficienti partnership con la Distribuzione, rafforzando i contatti di lavoro esistenti o creandone di nuovi. “A Big Buyer 2014 gli Espositori – fa sapere la Responsabile Commerciale Simonetta Pfeiffer – hanno la possibilità di incontrare la totalità degli Operatori italiani dei canali Ingrosso, Forniture Ufficio, GDO e Grande Dettaglio, insieme a tanti Professionisti attivi nelle GSS in Elettronica di Consumo, nei Garden Center, nei bookshop e nell’e-commerce. Ma si preannunciano numerosi anche i Compratori stranieri. In moltissimi, infatti, hanno chiesto informazioni al nostro staff per organizzare al meglio la loro presenza in Fiera e la loro permanenza a Bologna”.
.

Fare sempre di più
Dal 1996 a oggi Edinova ha messo in campo costanti ed efficaci attività di promozione e anche quest’anno ha stretto collaborazioni di advertising con le principali riviste italiane ed estere, oltre ai più cliccati web magazine del settore Stationery & Office, della Distribuzione e del Modern Trade. “Edizione dopo edizione, abbiamo destinato risorse crescenti alla comunicazione dei plus di Big Buyer e delle opportunità garantite dalla Fiera. Veder rafforzarsi la sua notorietà – conclude Simonetta Pfeiffer – ci ripaga di tutto l’impegno profuso e ci spinge a voler fare sempre di più e sempre meglio”.

.

I convegni, una marcia in più
Come ogni anno a Big Buyer, tutti i Professionisti presenti alla Manifestazione avranno la possibilità di arricchire la propria permanenza in Fiera partecipando ai tradizionali Convegni e Seminari, che affronteranno i temi più attuali del mercato, con particolare attenzione ai mutamenti causati dall’avvento delle nuove tecnologie. Oltre all’immancabile Convegno di AIFU e agli incontri organizzati da Federcartolai, Lucci TM Brand Extension e PFA Formazione, quest’anno gli Operatori specializzati avranno la possibilità di assistere ai nuovissimi Big Buyer Innovation Conference, nati con il preciso intento di assicurare ancor più visibilità alle Aziende Espositrici. Un calendario ricco e articolato, per essere sempre aggiornati e preparati ad affrontare le sfide del business moderno.



LOGO
© Copyright 2017 - Privacy policy