Alta gamma, il lusso in cartoleria

13 giugno 2014
Prodotti senza tempo, materiali eccellenti, innovazione tecnologica, dettagli curatissimi: l’alta gamma della cartoleria è un settore che soffre meno la crisi e continua ad attirare i consumatori.

Un recente studio presentato dall’Osservatorio Altagamma – Update Maggio 2014 conferma per il 2013 un segno positivo nei consumi mondiali del segmento, pur con tassi di crescita lontani dalla doppia cifra che aveva caratterizzato il mercato dal 2009 al 2012. E per il 2014 si prospetta una continuità con l’anno passato.
Secondo l’Altagamma Consensus, basato sulle previsioni di 16 analisti internazionali del settore, si prevede infatti per il 2014 una crescita attorno al 6% a tassi costanti, analoga a quella dello scorso anno. “In particolare, - commenta Armando Branchini, Vice Presidente di Altagamma e autore del Consensus - è prevista una crescita del +9% per il Giappone, del +8% per il Medio Oriente, del +7% per l’Asia, del +6% per le Americhe, del +4% per l’Europa, mentre per il Resto del Mondo si stima un incremento del +7%”.
Alta gamma è sinonimo della massima qualità, “no matter the price”: anche negli anni della crisi i consumatori non hanno fatto ‘downgrading’, se cercano un risparmio scelgono di spendere meno e in maniera più oculata, ma non scendono a compromessi circa la qualità.

.

La stilografica Crystal & Diamonds di Caran D'Ache, in apertura il calamaio di cristallo satinato

.

FORTE LA CATEGORIA ACCESSORI

Tra le categorie di prodotto, gli Accessori si confermano la categoria più dinamica con una polarizzazione sempre più forte tra Lusso Assoluto e Lusso Accessibile. Il prodotto d’alta gamma possiede tre caratteristiche essenziali: tecnologia, che significa eccellenza dei materiali e continua innovazione nell’elaborare prodotti funzionali alle esigenze del consumatore di oggi; design, cioè ricercatezza nelle forme e nei colori, che avvicina l’acquisto di un oggetto d’alta gamma a un’esperienza artistica ed estetica; infine cultura, intendendo con questo che i prodotti d’alta gamma, soprattutto quelli da collezione legati a particolari occasioni o personaggi storici, diventano un vero e proprio veicolo di cultura. Intorno ad un marchio di lusso devono generarsi fascino ed emozione, due elementi che è possibile creare soltanto attraverso un’esclusiva ricetta, composta di forte identità del brand, esclusività della diffusione del prodotto, autogratificazione del consumatore.

.

Alcune borse della collezione Uomo Tavecchi

.

PRODOTTI TIMELESS

Altra caratteristica del prodotto d’alta gamma, a qualunque categoria merceologica appartenga, è di essere estraneo alle regole e ai dettami della moda, che si collocano invece in fascia più bassa per i prodotti di livello medio, se non proprio di consumo corrente. I prodotti della fascia alta dell’alta gamma sono senza tempo; inoltre, con un articolo ricevuto in regalo si crea un legame duraturo e addirittura affettivo.

.

Il Notebook Evernote Smart di Moleskine

.

IL CONSUMATORE LUXURY
Il nuovo consumatore globale al centro dell’indagine True Luxury Global Consumer Insight si rivela più vicino ai valori intrinseci e attento alla provenienza dei prodotti. Un consumatore globe trotter, che ricerca l'esperienza d'acquisto anche al di fuori del proprio paese. Molto sensibile al passaparola e ai social media, con una forte propensione all'Advocacy. Un consumatore ormai immerso nel mondo digitale che ne fruisce in maniera massiccia sia per ricercare informazioni e comparare prezzi che per stabilire un punto di contatto e scambio con i brand; il punto vendita rimane centrale, con caratteristiche diverse in base a età e paese.

LOGO
© Copyright 2017 - Privacy policy